La nuova nightly di CM12 per Sony necessita di un intervento da parte dell’utente

Normalmente l’installazione di una nuova nigthly, versione quotidiana e non stabile di una ROM, non richiede operazioni particolari. È necessario riavviare lo smartphone in recovery mode e flashare il nuovo file, quindi riavviare e godersi la nuova versione. Gli utenti di smartphone Sony che intendono installare l’ultima nightly di Cyanogenmod 12, devono però prestare attenzione.

Con un comunicato ufficiale sul proprio blog, i ragazzi di Cyanogenmod hanno avvisato gli utenti dei dispositivi Sony di una piccola operazione manuale da fare prima di installare la nuova versione. In seguito ad alcuni cambiamenti introdotti nel codice sorgente di BusyBox, un piccolo pacchetto che combina parecchie utility Linux, sarà necessario sostituire l’immagine di boot.

Per prima cosa è necessario scompattare il file zip contenente la nightly del 14 Febbraio ed estrarre il file boot.img. Quindi il file andrà flashato sul terminale attraverso il comando fastboot flash boot boot.img. In questo modo sarà possibile ripristinare il normale processo di aggiornamento delle ROM.

I ragazzi di Cyanogenmod si scusano per il fastidio ma affermano che l’uso di fasrtboot è l’unico modo per risolvere il problema visto il modo in cui Sony combina l’immagine di boot e quella di recovery, non avendo una partizione dedicata alla recovery.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top