Se Fossil Group si è limitata ad annunciare quattro nuovi smartwatch, ma altri potrebbero arrivare nei prossimi giorni, Garmin ha fatto meglio annunciando a IFA 2019 ben otto nuovi modelli, con due linee completamente nuove.

I nuovi smartwatch delle linee Venu, Vivoactive 4 e Legacy Hero condividono parte delle caratteristiche ma possono contare ciascuno su alcune peculiaritĂ . NovitĂ  anche per Vivomove, che si arricchisce del sistema di pagamento e del GPS connesso.La serie Garmin Venu può contare su uno schermo da 1,2 pollici di tipo AMOLED, una novitĂ  per Garmin, con quadranti live e una risoluzione superiore ai modelli precedenti, pur senza intaccare l’autonomia, che raggiunge i cinque giorni con una carica.

Troviamo il GPS integrato, un sensore ottico per il battito cardiaco, tracciatura del ciclo mestruale, pulsossimetro per conoscere la saturazione e la funzione Body Battery per conoscere il proprio stato di salute generale. È possibile registrare le attività fisiche e la respirazione durante il sonno, cosÏ come il livello di idratazione. Garmin Venu sarà disponibile nei prossimi giorni al prezzo di 379,99 euro, nelle colorazioni nero/oro, light sand/oro rosa, blu granito/argento e nero/bianco.

Miglioramenti arrivano su Garmin Vivoactive 4 (cassa da 45 mm) e Vivoactive 4S (cassa da 40 mm), a partire dalla memoria interna dedicata alla musica e il supporto ai principali servizi di streaming. Dal punto di vista tecnico lo smartwatch è lo stesso di Garmin Venu, fatta eccezione per lo schermo che su questi modelli non è di tipo AMOLED.

Grazie allo schermo dotato di una risoluzione inferiore l’autonomia arriva a 8 giorni su Vivoactive 4 e a sette giorni sul 4S. Le vendite inizieranno questo mese a partire da 299,99 euro per entrambi i modelli, in sei diverse colorazioni.

Garmin Legacy Hero può essere visto come la funzione tra i modelli Venu e Vivoactive 4 con una bella dose di supereroi Marvel. Attualmente lo smartwatch è disponibile nelle versioni dedicate a Capitan America e a Capitan Marvel, ma non è escluso che in futuro arrivino altri personaggi.

Il modello Capitan Marvel dispone di una cassa da 40 mm e cinturino in pelle blu Danvers, mentre il modello Capitan America ha una cassa da 45 mm e un cinturino in pelle testurizzata. Entrambi saranno in vendita nelcorso del quarto trimestre a 449,99 euro.

Chiudiamo con i nuovi modelli della gamma Vivomove di Garmin, composta da Vivomove Style, Vivomove Luxe, Vivomove 3 e Vivomove 3S. Si tratta di smartwatch ibridi, con le versioni Style e Luxe dotate di due schermi AMOLED che si attivano solo al momento del bisogno, mentre i modelli 3 e 3S dispongono di un solo schermo, come avveniva finora.

La dotazione comprende pulsossimetro, funzione Body Battery, Garmin Pay, GPS connesso (in sostanza usa quello dello smartphone), autonomia di 5 giorni in modalitĂ  smartwatch e una settimana aggiuntiva in modalitĂ  “solo orologio”.

Sono ben 16 le varianti a disposizione degli utenti, con prezzi che vanno dai 249,99 euro del modello base ai 549,99 euro del modello con vetro zaffiro. Saranno tutti in commercio nelle prossime settimane.

Vi ricordiamo che per seguire tutte le novitĂ  legate alla fiera che si sta svolgendo a Berlino potete utilizzare la nostra pagina speciale dedicata a IFA 2019.