Samsung si prepara a produrre i primi 5 milioni di Galaxy Note 7

Samsung si prepara a produrre i primi 5 milioni di Galaxy Note 7
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/06\/Galaxy-Note-7-nome.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/06\/Galaxy-Note-7-nome-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/06\/Galaxy-Note-7-nome-635x357.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/06\/Galaxy-Note-7-nome.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/06\/Galaxy-Note-7-nome.png"}, "title": "Samsung si prepara a produrre i primi 5 milioni di Galaxy Note 7" }

Si avvicina la data di presentazione ufficiale di Galaxy Note 7, questo dovrebbe essere il nome definitivo del nuovo phablet, che dovrebbe essere annunciato il 2 agosto secondo le ultime indiscrezioni. Quello che sembra certo è che il produttore sud coreano sta per avviare la produzione di massa in modo da avere scorte iniziali sufficienti per rispondere alla domanda iniziale.

Secondo il sito coreano ET News Samsung dovrebbe produrre almeno 2,5 milioni di Galaxy Note 7 nel mese di luglio ed altrettanti nel mese di agosto, in modo da avere una scorta di cinque milioni di pezzi per il periodo iniziale di vendita. Lo scorso anno erano bastati tre mesi per vendere cinque milioni di unità ma quest’anno le vendite potrebbero essere superiori, visto che il nuovo modello dovrebbe essere commercializzato fin da subito anche in Europa.

Samsung Galaxy Note 7 potrebbe essere un dispositivo rivoluzionario sotto molti punti di vista, a partire dalla resistenza a polvere e acqua, al display dual edge, allo scanner dell’iride e alla porta USB Type-C. Nelle prossime settimane trapeleranno certamente maggiori informazioni che, in attesa della presentazione ufficiale, ci sveleranno gradualmente tutti i dettagli del nuovo phablet sud coreano.

Via