Questo sito contribuisce alla audience di

Samsung potrebbe presto lanciare i suoi primi sensori di impronte digitali

Samsung è uno dei principali produttori nell’industria dei semiconduttori e pare che tra i suoi progetti vi sia la conquista anche di quello dei sensori per il riconoscimento delle impronte digitali.

Si ritiene, infatti, che già dallo scorso anno la divisione System LSI di Samsung Electronics abbia fatto importanti progressi nello sviluppo dei chip per questo genere di sensori, tanto che i lavori sarebbero ormai entrati nello stadio finale e la commercializzazione potrebbe partire all’inizio del prossimo anno.

L’obiettivo iniziale sarebbe quello di garantire la produzione dei sensori necessari ai modelli di fascia bassa e media di Samsung, per poi pensare anche ai dispositivi top di gamma. In un secondo momento, inoltre, Samsung potrebbe vendere i suoi sensori anche ad altri produttori, così come avviene già per RAM, processori, display, memorie, ecc.

Samsung al momento utilizza i sensori per il riconoscimento delle impronte digitali di Synaptics e ricorrere a chip realizzati in casa dovrebbe garantire un importante risparmio.

A questo punto per saperne di più non ci resta che attendere informazioni ufficiali dal colosso coreano.

Fonte: Sammobile

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top