Samsung Galaxy Fit e Galaxy Fit E ufficiali: ecco i fitness tracker di Samsung con display OLED

Samsung Galaxy Fit e Galaxy Fit E ufficiali: ecco i fitness tracker di Samsung con display OLED
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/galaxy-fit-silver-black-front-view-laptop-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/galaxy-fit-silver-black-front-view-laptop-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/galaxy-fit-silver-black-front-view-laptop.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/galaxy-fit-silver-black-front-view-laptop.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/galaxy-fit-silver-black-front-view-laptop.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Fit e Galaxy Fit E ufficiali: ecco i fitness tracker di Samsung con display OLED" }

Il Galaxy Unpacked di Samsung è stata l’occasione per presentare tutta una nuova serie di dispositivi indossabili, tra cui Samsung Galaxy Fit, un fitness tracker pensato per atleti e sportivi.

Il dispositivo arriva in due diverse versioni, che si differenziano per l’ampiezza del display e alcune caratteristiche tecniche interne, chiamate ufficialmente Samsung Galaxy Fit Samsung Galaxy Fit e.

Caratterizzati da un corpo sottile e leggero, i due indossabili inizieranno a tenere traccia automaticamente delle nostre attività durante la camminata, la corsa, l’uso della bicicletta e in generale qualunque altra attività sportiva. Grazie alla compatibilità con Samsung Health potremo infatti scegliere tra più di 90 diverse attività.

Come ogni fitness tracker che si rispetti, anche Samsung Galaxy Fit tiene traccia del sonno e dei livelli di stress e può essere utilizzati sott’acqua grazie alla certificazione ufficiale fino ai 5 ATM.

La connettività è garantita con tutti gli smartphone con almeno Android 5.0 e 1,5 GB di memoria RAM: l’interazione permette di ricevere notifiche e messaggi direttamente sul piccolo display dell’indossabile, e gestire calendari, meteo e sveglie direttamente dal polso e senza toccare lo smartphone.

Specifiche tecniche dei Samsung Galaxy Fit

Come già detto, Samsung Galaxy Fit Samsung Galaxy Fit e si differenziano per il display e alcune caratteristiche interne.

Il modello principale è dotato di un display Full Color AMOLED da 0,95 pollici con risoluzione 120 x 240 pixel (282 ppi), un processore MCU Cortex M33F da 96 MHz accompagnato da un secondo chip M0 da 16 MHz, 512 KB di memoria RAM interna e 2048 KB di memoria RAM esterna.

La memoria interna di Samsung Galaxy Fit è da 32 MB, mentre la batteria è da 120 mAh. Le dimensioni sono pari a 18,3 x 44,6 x 11,2 mm, con un peso complessivo di 24 g.

Samsung Galaxy Fit e presenta invece un display PMOLED da 0,74 pollici con risoluzione 62 x 128 pixel (193 ppi), un processore MCU Cortex M0 da 96 MHz, 128 KB di memoria RAM e 4 MB di memoria interna.

Le dimensioni sono pari a 16.0 x 40.2 x 10.9 mm, con un peso complessivo di 15 g. La batteria interna, più piccola del modello maggiore, è da 70 mAh.

Entrambi i modelli di Samsung Galaxy Fit arrivano con software Realtime OS e sono dotati di sensori quali HRM e accelerometro. Galaxy Fit e non presenta il giroscopio e il tag NFC, presenti invece sull’altro modello.

Uscita e prezzi dei Samsung Galaxy Fit

Samsung Galaxy Fit arriverà nelle colorazioni Black e Silver, mentre Samsung Galaxy Fit e sarà disponibile nelle versioni Black, White e Yellow. La data di lancio e il prezzo ufficiali non sono ancora stati confermati.

Condividimi!