Questo sito contribuisce alla audience di

Recensione Amazon Tablet Fire

La gamma tabet di Amazon, per questo 2015, parte da cifre davvero aggressive: l’Amazon Fire oggetto della nostra prova, infatti, ha un prezzo di listino inferiore ai 60€ per il modello più economico e punta a quel pubblico che desidera solo l’essenziale, senza fronzoli o funzionalità avanzate. A questa cifra però è inevitabile risparmiare anche sulla scheda tecnica e, come sappiamo, spesso questo porta ad un utilizzo quotidiano gravemente deficitario; sarà così anche per questo Fire? Scopriamolo nel nostro articolo.


Unboxing

All’interno della confezione di Amazon Fire troviamo il caricabatterie da parete da 1A di uscita, il cavo dati USB/micro-USB, e la classica manualistica rapida. Dall’ufficio stampa ci è stata consegnata anche la custodia per questo Fire che ci sentiamo di consigliare caldamente in quanto ben costruita, con attacco magnetico sia anteriore che posteriore, dotata di stand che permette di mantenere sollevato il tablet sia in senso verticale che orizzontale e, soprattutto, che aumenta notevolmente il grip della parte posteriore di questo Fire. Questa custodia ha un prezzo di listino di 25€ che riteniamo francamente un filo eccessivo in rapporto a quello del tablet.

Amazon Fire-7


Video recensione di Amazon Fire

Di seguito potete trovare il nostro video che mostra i principali aspetti di utilizzo di questo tablet.


Hardware

Ovviamente, la scheda tecnica di Amazon Fire non può essere da top di gamma ma troviamo un pur sempre dignitoso processore Mediatek MT8127 quad-core da 1.3 GHz affiancato da 1 GB di RAM, il Bluetooth, il WiFi b/g/n dalla buona portata, e due fotocamere: quella posteriore da 2 megapixel e quella anteriore da 0.3 megapixel. Mancano NFC e, purtroppo, il GPS, ma abbiamo 8 GB di memoria espandibili (finalmente) mediante microSD, sulla quale è possibile l’installazione delle applicazioni supportate ma non l’impostazione come memoria principale.

Potete trovare ulteriori informazioni su questo Tablet nell’apposita sezione del sito ufficiale a questo link. La versione di Amazon Fire da noi testata ha un prezzo di listino di 59.99€ e si tratta del modello da 7 pollici con annunci pubblicitari integrati che però compariranno solo nella lock screen e non risultano per nulla invasivi; se desiderate il modello senza annunci dovrete aggiungere altri 15€.


Ergonomia, design & materiali

Amazon Fire è un tablet senza fronzoli: il design infatti è pulito ed essenziale, ma anche piuttosto anonimo: la scocca è opaca e spicca il logo lucido di Amazon. La plastica utilizzata è economica sia al tatto che alla vista ma la costruzione risulta ottima, priva di scricchiolii e di problemi di assemblaggio. L’ergonomia, nonostante la diagonale ridotta, non è delle migliori: lo spessore, infatti, è elevato rispetto allo standard, così come il peso; anche le conici dello schermo sono di grandi dimensioni e, soprattutto, la scocca posteriore risulta scivolosa e non offre un grip ottimale; torniamo dunque a consigliare una custodia.


Display, audio & multimedia

Il display di Amazon Fire è un’unità dalle prestazioni non esaltanti ma più che sufficiente per la fascia di prezzo: i colori non sono molto carichi ma il punto di bianco è ottimo e rende agevole la lettura dei testi; la risoluzione di 1024×600 pixel non fornisce di certo una densità appagante per la vista ma, per le applicazioni ottimizzate, questo non risulta particolarmente fastidioso. Gli angoli di visione non sono molto ampi ma per l’uso quotidiano, con il tablet perpendicolare agli occhi, risultano sufficienti; male invece la luminosità massima che non permette l’uso sotto la luce diretta del Sole nonostante la bassa riflettività del pannello che risulta anche sufficientemente oleofobico.

Amazon Fire-6

L’altoparlante posteriore di questo Fire fornisce prestazioni musicali nella norma, i bassi sono quasi inesistenti e il volume massimo è di livello medio, tuttavia il suono risulta nitido e pulito. La posizione dello speaker, sul lato piatto, obbliga a tenere comunque sempre sollevato il tablet se non vogliamo occludere completamente l’uscita del suono.

Il lettore multimediale di serie di Amazon Fire riesce a riprodurre senza problemi i file MP4 fino alla massima risoluzione di 1080p; non riproduce l’audio del nostro del nostro MKV di test né è in grado di leggere i DivX.


Fotocamera

Del comporto fotografico di Amazon Fire c’è poco da dire: le fotocamere sono state inserite per usarle “in caso di emergenza”. Gli scatti, complice la mancanza dell’autofocus, risultano sempre insufficienti sia a livello di definizione di immagine, che di messa a fuoco, che di qualità generale; le cosa peggiorano ulteriormente al diminuire della luminosità dove si avrà un notevole rumore digitale. La fotocamera frontale è, se possibile, peggiore di quella posteriore che, nonostante abbia una risoluzione di 2 megapixel, effettua scatti sempre e comunque in 16:9 a 1280×720 pixel, senza alcuna possibilità di variare questo valore. Potete giudicare voi stessi i risultati dagli esempi sottostanti.

Il software fotografico è anch’esso essenziale, forse troppo: troviamo infatti solo la possibilità di attivare l’HDR, di scattare una breve foto “lenticolare” e di effettuare scatti panoramici. Interessanti le possibilità di rivedere le foto appena scattate sulla parte bassa del display e il consiglio automatico su quando usare o meno l’HDR. Assenti qualunque tipo di regolazione di qualità a altri parametri simili.

I video, girati alla risoluzione massima di 1280×720 pixel, risultano migliori delle foto ma pur sempre di scarsa qualità: la definizione non è elevata ma la fluidità è buona; ottimo l’audio acquisito ma la posizione del microfono rende molto facile l’attenuazione dello stesso con la mano se non si presta particolare attenzione.


Autonomia

La batteria di Amazon Fire non permette praticamente mai di raggiungere le 7 ore dichiarate dal produttore: con il classico uso “da tablet” riusciremo comunque a concludere agevolmente la giornata ma dovremo comunque sempre ricaricare per completare il giorno successivo; insomma non è un campione di autonomia. In stand-by però questo tablet ha un consumo quasi nullo ed è quindi facile lasciarlo acceso (con WiFi attivo) e ritrovarlo il giorno successivo quasi con la stessa percentuale di carica. Sono presenti, infine, alcune impostazioni di consumo energetico che agiscono principalmente sulla connettività WiFi in stand-by.


Software

Il software che Amazon propone su questo tablet si chiama Fire OS giunto ormai alla versione 5.0 così come la versione di Android che personalizza. La parola d’ordine per questo sistema è semplicità: nella home avremo subito il drawer delle applicazioni a scorrimenti verticale, scorrendo a sinistra le applicazioni recenti e a destra i vari ambiti dell’offerta di contenuti Amazon quali i libri, i film, la musica etc…

Ovviamente il Cloud di Amazon è integrato profondamente con questo Amazon Fire: è infatti possibile archiviare in modo illimitato la musica, i libri, e le foto scattate dai dispositivi Fire; questo ha però il lato negativo di rendere impossibile la consultazione di tali contenuti in mancanza di una connessione internet stabile. Il menù delle impostazioni e la classica tendina delle notifiche di Android vengono ulteriormente snellite e semplificate da Amazon, mantenendo solo le opzioni principali quali la gestione delle Applicazioni, la personalizzazione del display, la gestione dell’archiviazione e poco altro.

Tra le app pre-installate abbiamo, ovviamente, tutte quelle di Amazon quali App-Shop, l’App Libri e quella relativa al negozio. La velocità del sistema è sorprendentemente buona in rapporto alla scheda tecnica, merito del buon lavoro di ottimizzazione; solo nell’apertura di alcune applicazioni pesanti si può accusare qualche calo di prestazione. Infine un accenno alla tastiera che risulta veloce, reattiva ma anche meno personalizzabile di quella stock di Android: non abbiamo ad esempio lo swipe ma sono presenti gli emoticons un paio di temi.

Browser Web

Il browser di Amazon Fire si chiama Silk e offre buone prestazioni generali con tempi di rendering un po’ lungi ma una buona fluidità e reattività al tocco una volta ultimato il caricamento. La navigazione quotidiana risulta comunque appagante.

Gaming

Amazon Fire stupisce anche sul fronte gaming: i dettagli dati dalla GPU Mali 450 sono elevati e il framerate è di buon livello. Più che soddisfacente anche la gestione termica che, in caso di utilizzo intenso, rende tiepida solamente la parte centrale della scocca posteriore.


In conclusione

Amazon Fire è sicuramente un tablet dal buon rapporto qualità/prezzo: a tale cifra è davvero difficile trovare di meglio, soprattutto in termini di usabilità generale. Questo dispositivo è adatto a chi vuole un secondo tablet “muletto” o per chi desidera avere sempre con se i proprio contenuti Amazon senza spendere una fortuna; è indicato anche come “primo tablet” per i bambini grazie alla sua robustezza. Come sempre vi lasciamo ai nostri voti.

Migliori offerte sul Web per Amazon Fire 198.00 euro da Amazon.it

PAGELLA

Display:
5.5
Ergonomia:
6
Hardware:
6.5
Software:
7
Batteria:
6.5
Fotocamera:
4
Qualità/prezzo:
7.8
Materiali:
6.5
Audio:
7
Esperienza Utente:
7.8
VOTO GENERALE:
6.8

Nota: i voti parziali sono assegnati cercando di rispettare una scala che comprenda il maggior numero di dispositivi in commercio. Il voto generale è slegato dai parziali e sta ad indicare il giudizio complessivo che possiamo assegnare al terminale dando pesi differenti agli aspetti che riteniamo più importanti. (Es: uno smartphone che ha un’ottima fotocamera, un ottimo display e ottimi materiali, ma che risulta inutilizzabile perchè troppo lento avrà i parziali relativi elevati, ma un voto generale basso e viceversa.)

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Marco Marchi

    Una domanda da ignorante: su un tablet Amazon si possono comunque scaricare le app della Google tipo Google Drive, Google Documenti eccetera?

  • la cosa che mi piace di più di questo tablet…è la custodia :D

Top