OPFPControl consente di personalizzare l’icona e il colore dello scanner di impronte digitali in-display di OnePlus 6T

OPFPControl consente di personalizzare l’icona e il colore dello scanner di impronte digitali in-display di OnePlus 6T
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_8_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_8_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_8_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_8_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_8_tta.jpg"}, "title": "OPFPControl consente di personalizzare l’icona e il colore dello scanner di impronte digitali in-display di OnePlus 6T" }

Lo scanner per impronte digitali in-display su OnePlus 6T potrebbe non essere veloce come quello su OnePlus 6, tuttavia è possibile personalizzarne l’animazione attorno allo scanner ottico.

OnePlus lascia poche scelte all’utente e limita anche determinate animazioni a modelli di marca speciali, ma il supporto della comunità degli sviluppatori per OxygenOS ha reso possibile diverse opzioni di personalizzazione per lo scanner di impronte digitali in-display di OnePlus 6T.

Lo sviluppatore riconosciuto XDA Zacharee1 ha realizzato un’app open source chiamata OPFPControl che permette in modo semplice di applicare questa mod.

E’ sufficiente scaricarla e installarla sul vostro OnePlus 6T, ma è necessario sbloccare il bootloader ed eseguire il root del dispositivo in quanto l’app crea una sovrapposizione personalizzata in base alle opzioni di personalizzazione scelte. A causa delle limitazioni in Android 9 Pie, solo i dispositivi root possono installare overlay di terze parti.

In caso di problemi con l’applicazione è possibile consultare le possibili soluzioni oppure inviare un feedback allo sviluppatore, che finora si è dimostrato rapido nell’affrontare i problemi riscontrati dagli utenti con le versioni iniziali dell’app.

Fonte: Xda-developers
Condividimi!