Synaptics presenta il nuovo sensore per le impronte digitali che funziona sotto al vetro

Synaptics è forse uno dei nomi più noti nella realizzazione di touchpad per computer portatili e di lettori di impronte digitali anche per il mercato degli smartphone; l’azienda ha annunciato il nuovo sensore Natural ID FS4500, in grado di racchiudere in dimensioni di soli 6 x 6 mm una caratteristica a dir poco attesa: il chip è infatti in grado di svolgere la propria funzione anche sotto uno spesso strato di vetro o ceramica.

Parliamo di spessori fino a 300 micrometri, abbastanza per poter sognare di dire addio a tasti dedicati per il sensore delle impronte in favore di tasti soft che si immergono nel vetro del pannello; vetro che coprirà quindi l’intera parte frontale dei dispositivi (ad eccezione del foro per l’altoparlante), eliminando definitivamente il tasto home “fisico”.

Il sensore porta con se anche tutta una serie di funzionalità aggiuntive, come ad esempio un’alimentazione con un unico livello di tensione, la possibilità di controllare due tasti soft, un aumento della sicurezza e della semplicità di implementazione.

Synaptics è anche al lavoro per riuscire ad implementare il sensore addirittura al di sotto del display, permettendo di realizzare smartphone senza necessità di mantenere una certa cornice nella parte inferiore per lasciare posto al sensore.

Il nuovo chip dovrebbe comunque entrare in produzione nel quarto trimestre del 2016, e i primi dispositivi con a bordo questo nuovo sensore potrebbero arrivare già durante il primo trimestre del 2017.Hayes-fingerprint-sensor-glass-button4-web

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • NathanDrago

    Attenti, lettori… Non travisate. Non si parla di un sensore sotto il DISPLAY, si parla di un sensore sotto il VETRO, che è ben diverso. A conti fatti è un primo passo nella direzione giusta, ma scordatevi di toccare il display per autenticarvi ;-) Ci sarà comunque bisogno di una zona a parte dedicata al sensore sotto al display.

    • Luca Frigerio

      vedendo il video sembra invece che si parli proprio di sensore sotto il display e non solo sotto il vetro

      • NathanDrago

        Sembra, ma non è così. La notizia non è nuova, peraltro.

      • crysis

        Io ho capito che l’idea sarebbe di inserirlo sotto il vetro che copre i tasti soft touch posizionati sotto al display (nel senso della parte inferiore del telefono)

  • enricorov

    Meraviglioso. E’ dai tempi di Nexus 4 che spero in un progresso di questo genere.

    • Speriamo che sogni anche altro nella vita xD

  • JeSuisCrix

    Finalmente un sensore sotto al display stesso del telefono!!
    Dall’uscita del primo sensore con iPhone 5S aspettavo un sensore del genere. Speriamo in una produzione di massa e non solo per i Top di Gamma

Top