Questo sito contribuisce alla audience di

Spotify 2015 Year in Music: rivivete la musica del 2015 con Spotify

Il 2015 volge al termine e Spotify, famoso servizio di streaming musicale, lancia il 2015 Year in Music tramite un sito dedicato che ci farà rivivere la musica che ha caratterizzato questo 2015 e ci mostrerà le statistiche del nostro ascolto durante l’anno.

Il sito è davvero curato nei minimi dettagli. Una volta effettuato il login con i vostri dati potrete visualizzare le classifiche del 2015 e diverse statistiche come i Top Artisti, Top Album, Top Brani, Top Generi, visualizzare quanti minuti di musica, quali artisti e quali canzoni avete ascoltato; io, ad esempio, ho utilizzato abbastanza poco Spotify ed ho totalizzato solo 111 minuti di ascolto.

E’ presente anche una sezione “Storie” dove sarà possibile leggere alcuni avvenimenti che hanno caratterizzato quest’anno come le dimissioni di Blatter, Zayn lascia gli One Direction, l’Eurovision Song Contest vinto dalla Svezia e molto altro. Non vi resta che collegarvi a questo indirizzo e iniziare a ricordare il 2015.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • piersandro

    Spotify dovrebbe adeguarsi al piano famiglia di Apple e a quello (in arrivo) di Google. Sono molto tentato dal risparmiare ma Spotify resta quello con l’applicazione che funziona meglio ed è compatibile con la maggior parte degli autoradio o computer di bordo delle auto più recenti.

    • Credo che se Spotify sarà costretto dalla concorrenza allora si adeguerà ai piani famiglia.

Top