Samsung continuerà ad utilizzare le GPU Mali in futuro

Samsung continuerà ad utilizzare le GPU Mali in futuro
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/arm-holdings-office-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/arm-holdings-office-533x400.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/arm-holdings-office.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/arm-holdings-office.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/arm-holdings-office.jpg"}, "title": "Samsung continuer\u00e0 ad utilizzare le GPU Mali in futuro" }

Samsung utilizza da tempo le GPU Mali per equipaggiare i SoC Exynos ed anche in futuro continuerà ad affidarsi alle soluzioni ideate dalla società britannica ARM.

Samsung ed ARM, come abbiamo potuto apprendere oggi, hanno stipulato un accordo di lunga durata che permetterà al colosso coreano di sfruttare le GPU di nuova generazione Mali T-860 e Mali T-880 (quest’ultima ufficializzata assieme al nuovo core ARM Cortex A72).

I due attuali top di gamma di casa Samsung, Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, utilizzano la GPU Mali-T760 MP8 che, per quanto prestante, non sembra poter competere con i prodotti a marchio Qualcomm e NVIDIA.

Già a Settembre, con il Galaxy Note 5, potremmo assistere all’avvento di un chip Exynos di ultima generazione equipaggiato con una nuova GPU Mali.

Via

Condividimi!