LineageOS 13 è giunta al capolinea: ecco i dispositivi che non saranno più supportati

LineageOS 13, nata dalle ceneri della CyanogenMod basata su Android 6.0.1 Marshmallow, è ormai giunta al capolinea: secondo un recente report, sono stati infatti rimossi dai server ufficiali Lineage tutti i riferimenti a questa versione della celebre custom ROM.

La scelta di “cancellare” le tracce lasciate da LineageOS 13 è un altro evidente indizio di come il supporto per il ramo Marshmallow di LineageOS è stato di fatto interrotto. Non potrebbe essere altrimenti, se si considera che la maggior parte degli smartphone e tablet Android che avevano la versione 13, sono stati ufficialmente aggiornati, negli ultimi mesi, a LineageOS 14.1. Non mancano comunque dispositivi per cui il supporto di Lineage è terminato:

  • Google Nexus 10 (manta)
  • NVIDIA Shield Portable (roth)
  • GSM Google Galaxy Nexus (maguro)
  • Verizon Google Galaxy Nexus LTE (toro)
  • Sprint Google Galaxy Nexus LTE (toroplus)
  • Samsung Galaxy Tab Pro 8.4 (mondrianwifi)
  • Samsung Galaxy S4 LTE-A GT-I9506 (ks01lte)
  • Samsung Galaxy Tab 2 7.0/Tab 2 10.1 GSM (espresso3g)
  • Samsung Galaxy Tab 2 7.0/Tab 2 10.1 Wi-Fi / Wi-Fi + IR (espressowifi)

È palese che i dispositivi summenzionati hanno fatto il loro corso, ma finora erano comunque riusciti a dare ancora delle piccole soddisfazioni, anche grazie al supporto di LineageOS. Purtroppo resteranno fermi ora a LineageOS 13, ma non abbiamo dubbi che i porting non ufficiali non tarderanno ad arrivare.

Fonte: Androidpolice

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top