IFA 2018 ha regalato una novità interessante per gli automobilisti: si chiama Chris, e può parlare

IFA 2018 ha regalato una novità interessante per gli automobilisti: si chiama Chris, e può parlare
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/Chris-in-car-highway-gesture-GUI-Music-300dpi-Highres-copy-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/Chris-in-car-highway-gesture-GUI-Music-300dpi-Highres-copy-635x476.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/Chris-in-car-highway-gesture-GUI-Music-300dpi-Highres-copy.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/Chris-in-car-highway-gesture-GUI-Music-300dpi-Highres-copy.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/Chris-in-car-highway-gesture-GUI-Music-300dpi-Highres-copy.jpg"}, "title": "IFA 2018 ha regalato una novit\u00e0 interessante per gli automobilisti: si chiama Chris, e pu\u00f2 parlare" }

Sono senz’altro utili tra le mura domestiche e possono esserlo ancora di più in auto, in cui la concentrazione deve andare su ciò che avviene di là del volante piuttosto che sul touchscreen del sistema di infotainment. Parliamo degli assistenti digitali come Google Assistant o Siri che spadroneggiano su Android Auto ed Apple CarPlay. Ma chi possiede un’auto, magari recente, che ne è sprovvista?

Ad IFA 2018 è apparsa una soluzione parecchio interessante dai tedeschi di German Autolabs. L’azienda ha dotato l’aggeggio da applicare al parabrezza che vedete in foto di un assistente digitale, Chris, progettato (e non adattato) sulle esigenze dell’automobilista. Inoltre – questo non ve l’aspettavate – gli si possono impartire comandi tramite i gesti, magari nei frangenti in cui non si riesce a far passare il messaggio tramite voce.

Per cui, con un movimento della mano, Chris può scorrere elenchi o cambiare brano senza distogliere lo sguardo dalla strada. Quasi ovvia per un dispositivo di questo tipo è l’assistenza durante la navigazione, grazie anche alle mappe di 100 e passa paesi precaricate in memoria; il supporto al traffico in tempo reale arriverà in futuro, dicono.

Chris è capace di connettersi allo smartphone tramite Bluetooth per riprodurre musica, gestire chiamate e messaggi (SMS e chat di WhatsApp al momento) e non resta in silenzio nei frangenti in cui manca una connessione dati. Attualmente è in grado di parlare l’inglese ed il tedesco, e si può acquistare per 299,99 euro dallo store ufficiale.

Ci farete un pensierino?

Fonte: Androidpolice
Condividimi!