Invece di dedicarsi a ridurre l’impatto della propria applicazione per Android, Facebook continua a testare nuove funzionalità, in questo caso per cercare di garantire la miglior velocità di connessione possibile ai propri utenti. È infatti in fase di test una nuova funzione che permette di visualizzare gli hotspot WiFi pubblici nelle immediate vicinanze.

Sorvolando sulla effettiva sicurezza delle connessioni a hotspot pubblici, argomento di cui abbiamo parlato con Simone Margaritelli, la mossa di Facebook sembra utile soprattutto per la funzione Live, che permetterà una migliore qualità delle condivisioni di informazioni in tempo reale, a partire dai video in diretta che stanno trasformando perfetti sconosciuti in novelli reporter.

Facebook dovrebbe aver raccolto le informazioni sugli hotspot WiFi pubblici dai proprietari di Pagine, chiedendo il loro indirizzo fisico da poter condividere con gli altri utenti. Attualmente la ricerca di hotspot WiFi sembra essere riservata a un ristretto numero di utenti iOS ma il bacino di beta tester potrebbe presto essere allargato anche agli utenti Android per avere maggiori informazioni su eventuali bug da correggere.

Vi ricordiamo infine di consultare la nostra guida alle migliori alternative disponibili sul Play Store per accedere a Facebook senza utilizzare il client ufficiale.