Torniamo ad occuparci di¬†Cheetah Mobile, nome che ha una storia piuttosto “movimentata” sul Google Play Store,¬†tra incidenti, scandali o strane notizie che coinvolgono l’azienda.

L’ultima stranezza della serie riguarda in particolare¬†due delle applicazioni di Cheetah Mobile, che vengono ora mascherate attraverso l’utilizzo di un nuovo nome dello sviluppatore, ossia Leopard Mobile.

Sia¬†CM Security¬†che¬†CM Browser, due applicazione che non sono state coinvolte nello scandalo¬†relativo alla¬†frode dei clic, hanno recentemente cambiato il nome e l’indirizzo fisico del loro sviluppatore, divenuto Leopard Mobile mentre il¬†sito Web indica ancora¬†cmcm.com.

Una piccola indagine ha rivelato che¬†Leopard Mobile si definisce¬†un “partner” di Cheetah Mobile¬†e il suo¬†ufficio a Taiwan¬†ha chiaramente un logo di questa azienda sopra la reception. Quindi, nel caso in cui vi doveste imbattere in queste app, fate attenzione, in quanto il rischio di avere qualche problema potrebbe essere dietro l’angolo.