In attesa di svelare tutti i dettagli sulla serie HONOR 200, che sarà presentata in Cina tra pochi giorni e tra meno di un mese a Parigi, HONOR ha parlato oggi di alcune sue ambizioni future, tra intelligenza artificiale e distribuzione di MagicOS 8.0. E quale miglior vetrina del VivaTech, evento annuale che si sta tenendo in questi giorni proprio in Francia?

HONOR 200 in arrivo con MagicOS 8.0 e funzioni IA

A Parigi è in corso il VivaTech, un evento annuale dedicato all’innovazione tecnologica, e HONOR ne ha approfittato per parlare di alcuni dei suoi piani futuri, soprattutto lato intelligenza artificiale. L’azienda ha sottolineato il suo impegno per quanto riguarda le funzionalità di personalizzazione e privacy lato IA, con l’introduzione di una “architettura IA a 4 livelli” progettata per incorporare funzionalità di intelligenza artificiale a ogni livello dell’esperienza utente.

Lo scorso gennaio HONOR ha presentato MagicOS 8.0, una nuova versione basata su Android 14 che arriva con una IA completamente integrata a livello di piattaforma e il cui rilascio globale è iniziato il mese scorso. Come abbiamo visto, tra le funzionalità su cui si è concentrata l’azienda c’è Magic Portal, che secondo le stesse parole di HONOR permetterà agli utenti di “cambiare e accedere in modo immediato ai servizi tra app e dispositivi con un semplice tocco“; in base a quanto sostiene il produttore, attualmente sono supportate più di 100 applicazioni principali in sette scenari, che vanno dai viaggi alla produttività, dall’intrattenimento ai social, e un’ulteriore espansione è nei piani.

HONOR ha rivelato la sua intenzione di integrare intelligenza artificiale generativa all’interno dei suoi prossimi smartphone Android, e ha annunciato una partnership con Google Cloud per tutto questo. “In HONOR siamo fermamente convinti che, combinando la potenza della personalizzazione, dell’intuitività e della protezione della privacy dell’AI on-device, tutti possano sbloccare il pieno potenziale dell’AI in modo sicuro e protetto“, ha dichiarato George Zhao, CEO di HONOR Device Co. “Siamo inoltre lieti di proseguire la collaborazione con Google Cloud, sfruttando le nostre competenze congiunte per sbloccare il potenziale di questo approccio ibrido e offrire esperienze di AI ancora più fluide ai nostri utenti“.

Nel keynote dell’evento, HONOR ha svelato maggiori dettagli sull’architettura AI a quattro livelli:

  • 1° livello: l’AI cross-device e cross-OS costituisce la base di un ecosistema aperto, che consente la condivisione di potenza di calcolo e servizi tra dispositivi e sistemi operativi;
  • 2° livello: l’AI a livello di piattaforma consente di avere un sistema operativo personalizzato, che permette un’interazione uomo-macchina basata sull’intento e un’allocazione personalizzata delle risorse;
  • 3° livello: l’AI a livello di app è pronta a introdurre applicazioni AI innovative e generative che puntano a rivoluzionare l’esperienza degli utenti;
  • 4° livello: il livello Interface to Cloud-AI services fornisce agli utenti un facile accesso ai servizi cloud di massa, dando priorità alla protezione della privacy e creando un’esperienza di AI veramente “olistica e orientata al futuro“.

Sappiamo inoltre che il resto della serie HONOR 200 (attualmente è in commercio solo HONOR 200 Lite) sarà lanciato sul mercato globale il 12 giugno 2024 a Parigi: i nuovi smartphone, HONOR 200 e HONOR 200 Pro, potranno contare su MagicOS 8.0 e su diverse funzionalità di intelligenza artificiale. Dopo il successo del lancio dell’AI Motion Sensing Capture, una funzione che sfrutta l’intelligenza artificiale per catturare automaticamente azioni in rapido movimento, la casa cinese ha annunciato la serie HONOR 200 porterà la fotografia a nuovi livelli con una nuovissima esperienza di ritratto potenziata dall’IA. Gli smartphone potranno sfruttare quest’ultima per ricreare effetti di luce e ombra, portando la maestria dello Studio Harcourt, noto studio fotografico francese famoso per l’acquisizione di ritratti classici.

La casa cinese ha inoltre annunciato la sua intenzione di implementare la nuova versione del sistema operativo su HONOR Magic V2 e HONOR 90 entro questo mese di maggio 2024: la distribuzione potrebbe partire da un momento all’altro, considerando che siamo già al 22.

Solo quattro settimane ci separano dunque dalla presentazione globale dei nuovi modelli: continuate a seguirci perché vi terremo informati sul lancio e sulle ultime in attesa del debutto. Vi ricordiamo che HONOR 200 e HONOR 200 Pro saranno svelati in Cina con un po’ di anticipo, il 27 maggio 2024.

In copertina HONOR 200 Lite