Gli smart speaker come Google Home, Google Home Mini, Google Nest Audio e Google Nest Mini sono stati proposti sul mercato con una lunga serie di funzionalità supportate da Google Assistant, ma invece di andare avanti sembra che in alcuni casi si proceda al contrario. Sì, perché qualche mese fa la casa di Mountain View ha annunciato la rimozione graduale di diverse funzionalità, e in questi giorni c’è stato un cambiamento che gli amanti della cucina non staranno di certo apprezzando: l’assistente non è più in grado di dettare le ricette!

Google Assistant non detta più le ricette sugli smart speaker

Lo scorso gennaio, Google ha annunciato la rimozione graduale di una ventina di funzionalità di Google Assistant attraverso un lungo post sul suo blog ufficiale. Dopo le prime settimane di transizione, dalla fine di febbraio 2024 è iniziata la concreta dismissione di tante funzioni dell’assistente, anche a bordo degli smart speaker delle linee Google Home e Nest.

Tra i vari punti toccati dalla casa di Mountain View, possiamo citare in particolare quello relativo alle ricette; nella lista delle funzionalità rimosse troviamo infatti:

Accesso o gestione del tuo libro di ricette, trasferimento di ricette da un dispositivo all’altro, riproduzione di una videoricetta con istruzioni o visualizzazione di ricette passo passo. Puoi usare l’Assistente Google per cercare ricette sul web e su YouTube.

A quanto pare però, Google si è spinta oltre, visto che gli smart speaker (e non solo) non sono più in grado di dettare o fornire dettagli sulle ricette che gli vengono chieste. Se provate a chiedere a uno dei dispositivi Home o Nest qualcosa come “Dammi la ricetta per fare la parmigiana“, lo smart speaker vi risponde semplicemente “Mi dispiace, non posso più farlo“: come si può dedurre dalla risposta, in precedenza questo stesso comando portava alla dettatura della ricetta con spiegazione passo passo. Fino a qualche tempo fa, bastava anche chiedere di parlare con Giallo Zafferano (ad esempio) per avere accesso a una tra le migliaia di ricette passo passo del noto portale specializzato.

Questo tipo di funzione non è più disponibile sugli smart speaker. Chiedendo ricette su smart display come Google Nest Hub o su Google Assistant tramite smartphone e tablet Android si possono ancora visualizzare video o informazioni attraverso i risultati di una normale ricerca su Google, mentre sui prodotti privi di schermo non c’è più verso di ottenere risposte. A nulla serve chiedere ulteriori delucidazioni all’assistente, visto che persisterà e offrirà sempre la medesima risposta.

Da un lato abbiamo l’intelligenza artificiale di Google Gemini che diventa sempre più avanzata, dall’altro qualche passo indietro di Google Assistant per quanto riguarda funzioni sulle quali Big G aveva molto puntato, anche dal punto di vista pubblicitario. Avevate già notato la rimozione della dettatura delle ricette, o magari di qualche altre funzionalità dell’assistente?