Oltre a presentare ufficialmente la serie Galaxy S21, oggi Samsung ha rivelato che sta per integrarsi con un’altra piattaforma di Google.

Dopo l’annuncio che quest’anno Samsung accoglierĂ  i dispositivi Nest su SmartThings, il colosso sudcoreano ha comunicato che presto porterĂ  SmartThings su Android Auto.

Con questa integrazione gli utenti saranno in grado di eseguire azioni come accendere le luci della veranda o regolare la temperatura del termostato dalla loro auto prima di tornare a casa.

A breve Samsung porterĂ  SmartThings su Android Auto

L’azienda non ha condiviso immagini dell’interfaccia, ma una versione di Android Auto mostrata durante l’evento Samsung Galaxy Unpacked 2021 include una selezione di automazioni come “Coming home” e “Going out” che potrebbero consentire, ad esempio, di eseguire azioni come accendere o spegnere le luci del giardino, aprire o chiudere il portone di un garage, oppure regolare altri dispositivi all’interno della smart home.

Sull’interfaccia è inoltre presente un pulsante “posizioni”, ma al momento non possiamo ancora essere sicuri della sua funzionalitĂ , tuttavia non è chiaro se l’app SmartThings sarĂ  integrata con Google Assistant su Android Auto.

Samsung non ha specificato esattamente quando SmartThings arriverĂ  su Android Auto, limitandosi a dire che Samsung Galaxy S21 supporterĂ  questa integrazione.

Da non perdere: Migliori smartphone Samsung: la classifica di gennaio 2021