Citra per Android è un’emulatore non ufficiale della console portatile Nintendo 3DS che utilizza il front-end di Dolphin Emulator come interfaccia grafica e il port di Citra per Windows, MacOS e Linux.

L’emulatore al momento è tutt’altro che perfetto con alcuni titoli che funzionano benone e altri che non si avviano oppure si bloccano. Dalle prove effettuate da XDA su Xiaomi Mi 9 risulta che ad esempio Fire Emblem Echoes: Shadows of Valentia va in crash al primo dialogo, Luigi’s Mansion, Shovel Knight e Crashmo / Pullblox funzionano bene, mentre Super Mario 3D Land è disastroso. I video seguenti offrono un’idea di cosa è possibile aspettarsi attualmente.


Oltre a problemi grafici riscontrati specialmente con Super Mario 3D Land e Crashmo, bisogna considerare che i test sono stati eseguiti su un dispositivo top di gamma.

Oltretutto, i giochi 3DS devono essere decriptati prima di poterli usare in un emulatore e l’unico modo per farlo è utilizzare una console Nintendo 3DS opportunamente modificata, inoltre, per alcuni giochi è necessario scaricare i file di sistema da un 3DS reale, come per Pokemon X e Pokemon Y per i quali è necessario scaricare anche i font di sistema. Potete trovare la guida sul sito web di Citra qui.

Secondo i forum di Citra, gli sviluppatori stanno lavorando per trasformare in realtà un port ufficiale e funzionante per i dispositivi Android, a dimostrazione che lo sviluppo di un emulatore di Nintendo 3DS funzionante è sulla buona strada. E’ possibile scaricare direttamente l’apk del port non ufficiale di Citra per Android qui