LG Mobile registra una piccola perdita nel Q2 2016: G5 non vende

LG ha pubblicato i risultati finanziari relativi al secondo trimestre del 2016 e, nonostante ci sia stata una ripresa rispetto ai periodi precedenti, l’azienda sud coreana continua a registrare un risultato operativo negativo.

L’azienda sud coreana, a livello consolidato, ha registrato un utile operativo di 503,10 milioni di dollari, il quale è incrementato del 140% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre i ricavi di vendita ammontano a 12,05 miliardi di dollari. Il miglioramento delle performance aziendali è prevalentemente attribuibile alle divisioni Home Appliance & Air Solution e Home Entertainment.

La divisione mobile, invece, nonostante sia riuscita a migliorare le proprie performance, continua a registrare un risultato operativo negativo che ammonta a 132,10 milioni di dollari. I ricavi di vendita, invece, sono aumentati e ammontano a circa 2,86 miliardi di dollari. I ricavi sono aumentati visto il maggior numero di smartphone venduti, il quale ammonta a circa 13,9 milioni di unità nel secondo trimestre dell’anno. Il risultato operativo negativo è stato influenzato dalle ingenti spese di marketing dell’azienda, sostenute per promuovere l’ultimo top di gamma, l’LG G5 (qui la nostra recensione).

Cosa ne pensate della posizione economico-finanziaria di LG? Come potrebbe migliorare le proprie perfomance, secondo voi? LG crede con la presentazione di un nuovo smartphone di punta della serie V, ma basterà?

Fonte: Lgnewsroom

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mick&LOzzo

    Di sicuro a LG non è mancata la voglia di sperimentare e rischiare. Il V10 è un telefono tanto imperfetto quanto innovativo e interessante. Ma… una batteria da 3000 Mah su un phablet da 5,7″ e doppio schermo? Follia. Non credo che il V20 risolleverà le sorti dell’azienda, almeno nell’immediato, si prefigura come un prodotto di nicchia, esattamente come è stato il suo predecessore. Peccato, perché negli LG la qualità c’è tutta.

  • Andrea Martini

    Spero che LG possa finalmente imparare dai propi errori e tirar fuori un telefono degno di nota.
    della serie G, il 3 e il 5 sono quelli forse riusciti meno (e parlo da possessore di G3) il 2 e il 4 invece li reputo i migliori.
    Forse a loro vanno bene i numeri pari per sistemare le cose che non vanno sui numeri dispari !! XD

    • Mick&LOzzo

      Il G4 supporta la quick charge 2.0 e l’ho dovuto scoprire per caso leggendo qua e là sul web. LG non aveva minimamente pubblicizzato questa feature, e anzi molti recensori avevano criticato questa (presunta) mancanza. Questo solo per dire quanto il loro reparto marketing abbia lavorato male.

  • david

    Non basterà…hanno cannato g3/g4/g5 ..dopo g2 il nulla, la base del g2 con display da 5.2 e pochissimi bordi e andato a farsi benedire e questi sono i risultati..display sempre più grandi e cornici enormi

    • Roberto Simonelli

      Da possessore di G2 mi tengo alla larga da questi nuovi G. Mi dispiace veramente perché LG innova molto, e lo fa ogni anno. Ma purtroppo il mio vecchio G2 non può essere ancora sostituito con uno smartphone LG. Punterò su Samsung che quest’anno con S7Edge ha mostrato veramente tanta maturità e non è corsa a copiare Apple ma ha migliorato in tutti gli aspetti un telefono già molto buono come S6.
      Poi ad LG gli vorrei dire che i tasti vanno sul retro.

      • david

        😂😂😂 ti scrivo da galaxy s7

    • Fippo

      Vai a fallo capire a quei testoni del marketing di LG…ci vuole tanto a distinguere la serie G con due branche come fa Samsung? I phablet, serie note ed i normali, la serie S. Non è che se al mondo ci sono 2 miliardi di cinesi, che preferiscono avere le padelle in tasca, ti limiti a fare un solo top di gamma per soddisfare le loro esigenze! Ci vuole tanto a fare un 5-5.1 pollici con bordi ristretti come fa Samsung? E con bordi ristretti, si intende tutti i bordi, no che fai le cornici laterali strette ed i bordi sup. ed inf. alti 3 cm. Ci vuole tanto a fare un secondo G2 ri-ammodernato? Per me se continuano a sfornare questi obbrobri, mai più LG…nonostante l’impegno che mettono per innovare.

      • david

        Condivido pienamente..

  • pedro978

    Secondo me puntare tutto sui “friends” non è stata una buona mossa.

    • Giò

      invece è stata una buona mossa, se vista in ottica futura…questo g5 con i suoi amici è PALESEMENTE un esperimento, dal quale possono fare esperienza che possono usare per un futuro G6.
      Di carne al fuoco nel G5 ce n’è tanta, e hanno osato..vediamo in futuro se avranno fatto tesoro delle esperienze negative e positive del device.

  • Francesco Badini

    Se presentassero un modello nuovo della serie V di fascia alta con caratteristiche all’avanguardia del 2016 ad un prezzo in stile nexus 5, farebbero il botto…

    • Impossibile, ormai per le “grandi aziende” smartphone con caratteristiche al top equivale a dire 700 euro minimo di prezzo. A questo prezzo la gente resta fedele ad un marchio e in questo senso dominano Samsung ed Apple.

Top