Questo sito contribuisce alla audience di

Huawei Mate 8 non perderà il segnale GPS grazie ad InvenSense

Huawei Mate 8, il nuovo flagship del produttore cinese che dovrebbe essere mostrato per la prima volta al CES 2016, dopo essere stato presentato ufficialmente pochi giorni fa, sarà tra i primi dispositivi Huawei a godere della tecnologia InvenSense destinata a rendere più accurato il sistema di posizionamento dello smartphone.

InvenSense ha infatti annunciato che fornirà la tecnologia di posizionamento ed il software InvenSense Positioning Library (IPL) per il nuovo SoC Kirin 950, prodotto da HiSilicon e che equipaggerà Huawei Mate 8. Si tratta di una soluzione pensata soprattutto per quelle aree in cui il segnale GPS è di bassa qualità e gli smartphone faticano a mantenere la connessione, con evidenti disagi per la navigazione.

La soluzione di InvenSense non fa miracoli generando un segnale dove non esiste ma utilizza una serie di algoritmi che recuperano i dati dai vari sensori presenti nello smartphone, come giroscopio, accelerometro, magnetometro e barometro, creando un sistema di navigazione inerziale che offre una forma di posizionamento anche in assenza di segnale satellitare.

Con la tecnologia di InvenSense, quindi, potremo dire addio ai ricalcoli infiniti e agli avvisi di segnale assente a 50 metri dalla svolta decisiva che ci costringe a fermarci in attesa che il segnale venga nuovamente rilevato. Unito al sistema di navigazione globale GNSS, che comprende GPS, GLONASS e il futuro sistema Galileo, il sistema di InvenSense quindi renderà ancora più affidabili i sistemi di guida turn-by-turn degli smartphone Huawei.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Nicola Dorigatti

    oddio, galileo non è poi cosi futuro, è solo che non se lo fila nessuno perchè è solo europeo!

Top