Honor Play è ufficiale in Europa, già disponibile sullo store HiHonor

Honor Play è ufficiale in Europa, già disponibile sullo store HiHonor
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/honor_play_evento_ifa2018_03.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/honor_play_evento_ifa2018_03-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/honor_play_evento_ifa2018_03-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/honor_play_evento_ifa2018_03.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/honor_play_evento_ifa2018_03.jpg"}, "title": "Honor Play \u00e8 ufficiale in Europa, gi\u00e0 disponibile sullo store HiHonor" }

Ci sono voluti quasi tre mesi affinché Honor Play, lo smartphone ottimizzato per il gioco del produttore cinese, arrivasse anche in Occidente. Quale occasione migliore se non IFA 2018, l’annuale fiera dell’elettronica che si sta svolgendo in questi giorni a Berlino?

Anche in Cina devono averlo pensato, visto che è stato scelto proprio questo importante palcoscenico per presentare lo smartphone dedicato soprattutto agli amanti del gaming. Non ci sono novità rispetto alla versione presentata in Cina, ma riepilogheremo comunque la scheda tecnica solo per i più distratti:

  • schermo FullHD+ (1080 x 2340 pixel) da 6,3 pollici con notch nella parte superiore e fattore di forma 19,5:9
  • SoC HiSilicon Kirin 970 con CPU octa core, GPU ARM Mali-G72 MP12, coprocessore i7, PU e funzionalità GPU Turbo
  • 4/6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 256 GB
  • doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 16 megapixel e apertura f/2.2 e sensore secondario da 2 megapixel con apertura f/2.4, fotocamera frontale da 16 megapixel
  • connettività 4G/VoLTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, NFC, USB Type-C, dual SIM ibrido, jack per le cuffie
  • batteria da 3.750 mAh con ricarica rapida
  • Android 8.1 Oreo con interfaccia personalizzata EMUI 8.2
  • dimensioni di 157,91 x 74,27 x 7,84 millimetri e peso di 176 grammi

Grazie alla funzione 4D l’esperienza di gioco diventa più realistica con Honor Play, con il riconoscimento delle scene di gioco e un audio a 7.1 canali personalizzato per i giochi più popolari. Lo smartphone riconoscerà le situazioni del gioco, aggiustando il motore di vibrazione per restituire un feedback perfetto in ogni situazione. Ritroviamo il notch, che ha caratterizzato buona parte della produzione Huawei/Honor del 2018, con fotocamera frontale e sensori, che può comunque essere “nascosto” via software.

Tra i punti di forza ovviamente la funzione GPU Turbo, che permette di aumentare l’efficienza della GPU fino al 60%, con una contestuale riduzione dei consumi del 30%. In questo modo i giochi potranno contare su un frame rate elevato ma soprattutto stabile, garantendo la miglior esperienza di gioco possibile.

Da sottolineare le partnership con gli sviluppatori di PUBG Mobile e Asphalt 9 Legends, volte a creare un’esperienza di gioco unico, portando i due giochi a un livello superiore. In particolare Asphalt 9 è stato sviluppato congiuntamente, per garantire un’esperienza di gioco impareggiabile su qualsiasi altro smartphone.

Ricche le capacità di intelligenza artificiale, grazie alla NPU (Neural Processing Unit) del Kirin 970, applicata soprattutto al comparto fotografico e ad altre componenti del sistema. Vengono identificate oltre 500 diverse scene e 22 categorie di oggetti inquadrati, con l’applicazione delle impostazioni ottimali per ogni soggetto inquadrato.

Honor Play è disponibile in Italia, sul sito ufficiale HiHonor, a partire da oggi al prezzo di 329,90 euro nella versione 4+64 GB. Lo smartphone è disponibile esclusivamente in Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito nelle colorazioni Midnight Black e Navy Blue, e nell’edizione speciale Player Edition rossa e nera, che costerà 349 euro, ma non è ancora disponibile.

Informazione Pubblicitaria

Condividimi!