Inspiegabilmente ci sono alcune applicazioni di Google che rimangono inspiegabilmente nel limbo e continuano a essere presenti nel Play Store con una grafica a dir poco datata. È il caso di Google Voice che a distanza di cinque anni (si, avete letto bene) si rifà completamente il look, nelle versioni per Android, iOS e Web.

Ricordiamo che Google Voice è stato creato con l’intenzione di avere una sorta di “numero per la vita”, indipendente dall’operatore, dal Paese e dal dispositivo nel quale viene utilizzata l’applicazione.

L’aggiornamento di Google Voice porta una interfaccia finalmente rinnovata che segue le linee guida del Material Design e introduce alcune nuove funzionalità. Grazie al nuovo design, che garantisce un aspetto pulito e ordinato, le diverse conversazioni sono divise in tre schede contenenti messaggi di testo, chiamate e messaggi vocali.

Le conversazioni sono ora raggruppate in thread divisi per ognuno dei propri contatti rendendone più semplice l’individuazione. Tra le novità segnaliamo inoltre il supporto ai messaggi di gruppo e agli MMS per inviare foto, oltre alla possibilità di rispondere direttamente dalle notifiche.

Si tratta del primo di una serie di aggiornamenti che introdurranno nuove funzionalità in Google Voice rendendolo dunque sempre più interessante. L’aggiornamento è in fase di rollout e nelle prossime settimane sarà disponibile per tutti.

Se volete dargli un’occhiata, nella speranza che prima o poi arrivi anche in Italia, potete scaricare Google Voice dal Play Store utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play