Nel 2017 il vetro diamante potrebbe sbarcare sugli smartphone

Prima che finisca il 2017, potreste essere tra gli utenti che acquisteranno un nuovo smartphone che vanta un display realizzato in vetro diamante.

Già alcuni anni fa, quando diverse indiscrezioni davano per certa la presenza in iPhone 6 di uno schermo realizzato in vetro zaffiro, si è iniziata ad esaltare la notevole durezza di questo materiale, qualità che dovrebbe rendere la rottura del display in caso di caduta estremamente improbabile.

Stando ad Adam Khan, CEO di Akhan Semiconductor, il vetro diamante presenta anche altri vantaggi oltre alla forza e alla protezione: a suo dire, infatti, uno schermo realizzato con questo materiale risulterebbe il più chiaro e pulito mai visto su uno smartphone.

Purtroppo si tratta di un materiale per cui è difficile garantire le scorte che un utilizzo su larga scala richiederebbe. L’azienda di Khan prevede di riuscire a produrre abbastanza vetro diamante per meno di un milione di dispositivi indossabili e tra i 10 ed i 30 milioni di smartphone.

Uno schermo in vetro diamante con Gorilla Glass renderebbe uno smartphone sei volte più forte, 10 volte più resistente e anche meno esposto a surriscaldamento, il tutto con un notevole incremento di prezzo. Qualche produttore nel 2017 proverà a scommettere su tale soluzione?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Luca Gandolfo

    Infatti più un materiale è duro, e più è fragile agli urti. A meno che non sia un vetro composto da diversi strati o un materiale che ha caratteristiche nuove… ;)

    • Peter

      Non confondere la rigidezza con durezza…

      • Luca Gandolfo

        Vabbè, adesso non facciamo filosofia… 🙄

        Quando faranno un vetro che non si riga e con le cadute non si rompe, poi vedremo. Per il momento sono solo parole… 😉

        • Peter

          Va bhe allora aveva ragione Motorola con il display in plastica, che giustamente ho ammirato come soluzione!!!
          Credo che avere la botte piena e la moglie ubriaca sia ingenuo a pensarci, oppure ti adegui con un giusto compromesso tra durezza e fragilità…
          Detto questo avere un display in plastica come fece Motorola sull’ X Force, (che aveva capito tutto sui display e nelle statistiche dei rientri per le rotture di questi) sarebbe PERFETTO! PD

          Naturalmente al dispaly di plastica ci metti una pellicola da 5€ in vetro ed hai fatto il display indistruttibile e anti graffio, la cosa più logica, funzionale, economica al mondo, ma la gente è talmente assuefatta dalla moda, lo stile l’apparenza che vuole “il meglio”, il vetro in zaffiro, ma vaff…..

          • Luca Gandolfo

            Ma infatti la soluzione che citi tu, plastica più vetro sopra, non capisco perché non la facciano, oppure qualcosa di simile…

            Forse perché in fondo in fondo, alle case costruttrici conviene che il display si rompa ogni tot… 😉

            C’è anche da dire che c’è un feticismo eccessivo da parte degli utenti nei confronti di certi materiali, tipo ceramica, alluminio, vetro, ecc…

            Vedi iPhone & Company.

            Oramai il cellulare oltre ad essere qualcosa da usare, è anche qualcosa da mostrare agli altri, infatti sono tantissime le persone che non mettono nemmeno una cover… 🙄

            Il mio OnePlus One l’ho protetto fin da subito, a discapito dell’estetica, ma adesso dopo più di due anni, non ha nemmeno UNA riga!!!

            Certo sarebbe molto più bello senza protezione, però a quest’ora lo avrei rotto forse più di una volta. 👍😉

  • Giò

    un’altra scusa per alzare i prezzi!!

    • Mick&LOzzo

      Ma vuoi mettere il vetro diamante???
      Poi la maggior parte degli utenti non ha mai calibrato il punto di bianco del display, magari vedono tutto giallino o azzurrino e non se ne accorgono…
      Ma vuoi mettere il vetro diamante???

  • Ceres

    “si è iniziata ad esaltare la notevole durezza di questo materiale, qualità che dovrebbe rendere la rottura del display in caso di caduta estremamente improbabile”
    Più che altro la durezza garantisce la resistenza ai graffi e non ha nulla a che vedere con la fragilità.

    • M-Redstone

      Probabilmente nell’articolo non si sono espressi bene poichè questo materiale dovrebbe essere sia più duro che più resistente… le due cose non sono necessariamente in antitesi

      • Mick&LOzzo

        Un po’ di chiarezza sui termini:
        La resistenza meccanica è il massimo sforzo che un generico
        materiale, sotto forma di provino, è in grado di sopportare prima della rottura. E’ un termine generico, e indica tanto resistenza a sollecitazioni statiche, quanto sollecitazioni dinamiche (urti).
        La fragilità (o meglio, la resilienza) indica, appunto, la resistenza a sollecitazioni dinamiche.
        La durezza si definisce come la resistenza di un materiale alla
        deformazione plastica localizzata, ed è una misura che indica la resistenza del materiale ad essere scalfito, e non ha nulla a che fare con la facilità che ha un minerale di rompersi.
        … così, a naso, mi pare che in effetti le due proprietà possano coesistere in un materiale.

        • Peter

          infatti durezza non è rigidezza…

  • ILCONDOTTIERO

    Voglio spendere 5000€ per il nuovo top di gamma …..
    Se lo adotta Iphone si parte minimo da 3000€ modello base a salire , già prevedo gente che si vanta che il vetro del suo Smartphone non si rompe e accetto scommesse ;) .

  • Mark

    Bisogna vedere i costi di produzione

Top