Nuova SIM TIM? Ecco come configurare APN e Internet su Android

Nuova SIM TIM? Ecco come configurare APN e Internet su Android
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_tta_2.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_tta_2-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_tta_2-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_tta_2.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_tta_2.jpg"}, "title": "Nuova SIM TIM? Ecco come configurare APN e Internet su Android" }

Come configurare Internet TIM – Se siete qui è perché avete comprato una SIM di TIM e state cercando un modo per configurare Internet, e quindi l’APN, in modo corretto. La prima cosa da fare, dopo aver inserito la SIM TIM nel vostro smartphone Android, è proprio quella di configurare l’APN così da poter iniziare a navigare in Internet.

In genere questo avviene in automatico, grazie all’operatore, non appena la SIM viene inserita nello smartphone, ma se per qualche motivo ciò non dovesse avvenire non temete perché vi aiuteremo noi. Con questa guida vi spiegheremo tutte le modalità e i passaggi per configurare la vostra SIM TIM in modo che possiate navigare in Internet con il vostro dispositivo (smartphone o tablet che sia). Ogni operatore, infatti, richiede un proprio APN (Access Point Name) per consentire allo smartphone di accedere a Internet tramite la propria rete e quindi configurarlo è un’operazione fondamentale, da fare subito.

Non fa differenza se avete uno smartphone a marchio Huawei, Samsung, Honor, Xiaomi, LG, Sony, HTC, ASUS, Motorola, Lenovo, Nokia, Meizu, OnePlus, BQ o Google perché la procedura da seguire per la configurazione dell’APN Internet di TIM è sempre la stessa e perciò non preoccupatevi di questo.

Configurare l’APN nel modo corretto è fondamentale per navigare in Internet con lo smartphone tramite connessione dati e quindi vediamo subito quali sono i passaggi da seguire e le modalità per configurare Internet sulla SIM TIM in modo semplice e veloce, senza doversi scervellare per ore.

Come configurare Internet TIM automaticamente

Iniziamo dal primo metodo per configurare Internet sulla SIM TIM, il più easy perché automatico. Visitando il sito di TIM, precisamente questa pagina, potete selezionare il produttore e il modello di smartphone in vostro possesso per visualizzare i parametri da inserire per la configurazione. I passaggi da seguire per configurare l’APN TIM quindi sono:

  1. aprite il sito di TIM e raggiungete questa pagina;
  2. selezionate il produttore e il modello di smartphone in vostro possesso e premete Invia;
  3. selezionate la voce per la configurazione internet;
  4. seguite le istruzioni mostrate.

Come configurare Internet TIM manualmente

Questo metodo richiede qualche operazione in più, ma niente di complesso. Le impostazioni Android consentono di configurare manualmente gli APN e quindi è possibile aggiungere quello per navigare in Internet in pochi semplici passaggi. Tenete presente che le voci delle impostazioni descritte potrebbero variare nel nome da smartphone a smartphone, ma, come detto in precedenza, la procedura è valida per qualsiasi smartphone Android di qualsiasi produttore, quindi non preoccupatevi e seguite i passaggi senza timori. Ecco come configurare l’APN TIM manualmente:

  1. aprite le impostazioni di sistema;
  2. cliccate sulla voce Reti mobili;
  3. cliccate sulla voce Nomi punti di accesso;
  4. cliccate sul tasto “+” con la voce Nuovo APN;
  5. alla voce Nome inserite TIM;
  6. alla voce APN inserite wap.tim.it;
  7. alla voce Tipo APN inserite il valore default;
  8. cliccate su Salva APN e uscite dalle impostazioni.

Come configurare hotspot/tethering TIM

Utilizzare lo smartphone come hotspot, come se fosse un vero e proprio router portatile, per condividere la connessione dati con altri dispositivi è piuttosto semplice. E’ sufficiente che configuriate l’APN TIM in modo corretto, attiviate la connessione dati e attiviate il tethering sullo smartphone utilizzando questa guida per condividere la connessione del vostro smartphone con un altro dispositivo.