Neotg abilita l’OTG su Galaxy S3 Neo e altri smartphone con Snapdragon 400

Neotg abilita l’OTG su Galaxy S3 Neo e altri smartphone con Snapdragon 400
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Neotg-1.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Neotg-1-460x294.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Neotg-1-625x400.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Neotg-1.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/02\/Neotg-1.jpg"}, "title": "Neotg abilita l’OTG su Galaxy S3 Neo e altri smartphone con Snapdragon 400" }

Neotg è una nuova applicazione sviluppata per Samsung Galaxy S3 Neo, Samsung Galaxy Grand 2 e altri dispositivi con SoC Qualcomm Snapdragon 400 (msm8226) che non possono contare sulla funzionalità OTG.

Gli smartphone appena nominati infatti non permettono il collegamento di chiavette USB o simili e ciò aveva provocato diverse lamentele da parte dei possessori sui forum Samsung e non solo: il motivo principale era l’assenza dell’OTG su un modello che avrebbe dovuto essere un miglioramento di Galaxy S3 (che lo supporta) a tutti gli effetti (nel caso di S3 Neo ovviamente).

Grazie alla soluzione offerta da un utente di XDA, ora è possibile abilitare l’OTG senza problemi: secondo quanto sostenuto, grazie a Neotg potrete anche ricaricare un altro dispositivo via cavo. Lo sviluppatore non è rimasto con le mani in mano e ha già rilasciato una V2, che include miglioramenti nel design dell’app, l’attivazione automatica all’avvio e altre funzionalità, mentre la V3 è attualmente in fase di lavorazione. Se volete provarla sappiate che sono richiesti i permessi di root. Vi lasciamo con il link per il download e un video di YouTube che ne mostra il funzionamento.