Parliamo ancora della schermata di blocco del nostro dispositivo Android. Dopo avervi presentato Cover, la lockscreen intelligente, la nostra App of the Day di questa sera mette in evidenza HomeBase Lock Screen, un’app arrivata da poco tempo sul Play Store. Come sempre, lo scopo principale di questi titoli è quello di farvi avere tutto a portata di tap per farvi risparmiare molto tempo. La vostra schermata di blocco, dunque, diventerà estremamente funzionale!

Potrete portare le notizie di Facebook, Instagram, Twitter e le news di molte altre fonti (tramite Rss) sulle schermate della vostra lockscreen che, infatti, risulterĂ  sfogliabile. Inoltre, HomeBase vi permetterĂ  anche di lanciare velocemente cinque applicazioni: basterĂ  tappare sul lucchetto di blocco e decidere quale titolo lanciare.

HomeBase (1)

Il tutto, ovviamente, sarĂ  personalizzabile tramite le impostazioni del titolo. Avrete la possibilitĂ  di decidere se collegare i vostri social network, scegliere le fonti, le app da lanciare e volendo avrete anche la possibilitĂ  di inserire dei widget che occuperanno una nuova pagina della vostra lockscreen. Inoltre, potrete modificare lo sfondo della schermata, modificare il piccolo lucchetto per sbloccare lo smartphone, aggiungere un suono ed anche impostare un colore per la sidebar.

HomeBase pensa anche alla vostra privacy, infatti, vi permette anche di impostare una password. Dovrete solo accedere alla sezione “Advanced Settings”, scegliere “Security” e disegnare la sequenza di sblocco.

Dobbiamo ammettere che gli screenshot messi a disposizione dalla pagina dell’applicazione ci hanno immediatamente colpiti, ma andando ad usare la schermata di blocco ci siamo dovuti leggermente ricredere. Ci aspettavamo una maggiore qualità, ma nonostante questa “nota negativa”, consideriamo HomeBase una lockscreen molto interessante. Provatela e fateci sapere cosa ne pensate.

L’app è scaricabile dal Play Store a prezzo zero.

[pb-app-box pname=’com.widdit.homebaselockscreen’ name=’HomeBase Lock Screen’ theme=’discover’ lang=’it’]