Recensione Acer Liquid Jade S

Recensione Acer Liquid Jade S
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/1-cover.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/1-cover-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/1-cover-620x349.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/1-cover.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/1-cover.png"}, "title": "Recensione Acer Liquid Jade S" }

Acer inizia questo 2015 con un terminale davvero interessante sotto molti punti di vista. Acer Liquid Jade S è uno smartphone che utilizza una serie di soluzioni stilistiche per certi versi inedite su dispositivi di questa fascia di prezzo. Il design però non è tutto, vedremo nella nostra recensione se anche scheda tecnica e prestazioni si riveleranno all’altezza dell’aspetto estetico.


Unboxing

Nella confezione di Acer Liquid Jade S troviamo il carica batteria da 1.3 A con ingresso USB,  il cavo dati USB-Micro USB, le cuffie auricolari in-ear di buona fattura e la classica manualistica rapida.

VLUU L310 W  / Samsung L310 W


Video recensione di Acer Liquid Jade S

Iniziamo con il nostro video che racchiude gli aspetti principali dell’uso quotidiano di questo smartphone.


Hardware

Acer Liquid Jade S è equipaggiato con il nuovissimo processore Mediatek MT6752 octa-core a 64 bit (CortexA57+A53) con GPU Mali-T760, che raggiunge la frequenza massima di 1.5 Ghz; la RAM è pari a 2 GB. Troviamo poi un display da 5 pollici, una camera posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel. Non mancano un LED di stato e di notifica, il sensore di luminosità e quello di prossimità; abbiamo inoltre il modulo LTE, ma manca l’NFC. All’interno di questo smartphone possono trovare posto o 2 nano-SIM o una nano-SIM e la microSD per espandere i 16 Gb di memoria interna.

Potete trovare ulteriori informazioni su questo smartphone sul sito ufficiale cliccando su questo link. Il prezzo di listino di Acer Liquid Jade S è di 299€. 

Parte telefonica e antenne

Ottima la ricezione telefonica di questo smartphone, per entrambi gli slot SIM. L’audio dalla capsula auricolare è potente e di ottima qualità, dal vivavoce però abbiamo una buona riproduzione sonora ma un volume piuttosto basso: in automobile l’uso non sarà molto agevole; l’interlocutore però ci percepisce sempre chiaramente in qualunque modalità di utilizzo. La portata del WiFi si attesta su valori medi, ma il GPS è estremamente veloce nel fix dei satelliti.


Ergonomia, design & materiali

L’aspetto del design è quello che più sorprende di Acer Liquid Jade S: molto sottile, leggerissimo e con un vetro anteriore curvo ai bordi – un Gorilla Glass 3 – che elimina ogni tipo di spigolo sia visivo che tattile. Apprezzabile anche la simmetria di design tra “il tondo” della capsula auricolare, quello della fotocamera posteriore e quello dell’altoparlante di sistema. Anche a livello di materiali abbiamo un posteriore sì plastico, ma con una finitura “vellutata” molto piacevole al tatto.

A livello di ergonomia Acer Liquid Jade S si comporta bene, la presa è sempre salda e le dimensioni sono sufficientemente ridotte per un dispositivo con display da 5 pollici; un po’ scomodo il tasto per sbloccare il display posizionato sul bordo superiore, buono il grip dato dalla cover e ottimo l’assemblaggio.  Segnaliamo che Acer Liquid Jade S è disponibile nei colori bianco e nero.

 


 Display, audio & multimedia

Un’altra soluzione interessante usata sull’ Acer Luiquid Jade S riguarda il display: oltre al vetro curvo infatti, viene utilizzata la tecnologia “Zero Gap” che permette di ridurre quasi del tutto lo spazio tra vetro e touch e, in effetti, sembra quasi di toccare le icone; questo porta un ulteriore vantaggio riguardo agli angoli di visione, che infatti sono prossimi ai 180°. Buono anche il punto di nero (resta comunque un IPS), mentre il sensore di luce ambientale impiega sempre qualche secondo per adattarsi e la luminosità massima è appena sufficiente per l’uso alla luce diretta del Sole.

Per quanto riguarda la definizione abbiamo un pannello da 5 pollici con risoluzione HD che porta ad una densità di pixel pari a 294 ppi, che dovrebbero essere sufficienti per la maggior parte degli usi, ma che in realtà sono un po’ troppo visibili in molteplici circostanze (ad esempio uno sfondo uniforme). Infine segnaliamo la poca efficacia del trattamento anti-impronte (se presente) che porterà il vetro a coprirsi di ditate in breve tempo.

VLUU L310 W  / Samsung L310 W

Il comparto audio di Acer Liquid Jade S può sfoggiare la scritta dts-HD: si tratta di una particolare equalizzazione che migliora la resa sonora durante la riproduzione musicale e dei video e che simula un effetto “surround”; tuttavia, pur essendo ottima la qualità sonora, la potenza dell’altoparlante rimane limitata in ogni ambito.

Ottimo il lettore video di questo Acer: riproduce infatti tutti i più comuni formati video, compresi DivX ed MKV fino alla risoluzione Full-HD (ad eccezione dell’audio AC3), ma soprattutto restituisce una riproduzione davvero molto fluida; probabilmente viene utilizzato un algoritmo di interpolazione dei frame come sulle moderne TV, questo però potrebbe ricordare ad alcuni il famoso “effetto telenovelas”.


Fotocamera

Il comparto fotografico di Acer Liquid Jade S si può definire “di medio livello“. Ottime le macro, qualche problema di nitidezza nelle foto “standard”all’esterno e molto rumore digitale negli scatti con poca luce o in assenza di essa. Il flash è abbastanza potente e la messa a fuoco e lo scatto sono sufficientemente veloci. Prestazioni medie anche per quanto riguarda la camera frontale che evidenza, anche in questo caso, un rumore digitale un po’ eccessivo. Interessante la possibilità di aumentare sensibilmente gli ISO in modo da rendere foto luminose anche con scarsissima luce. Avete degli esempi di questa modalità nella galleria qui sotto dove potrete anche valutare i risultati del comparto fotografico.

Oltre alla sopra citata modalità per le foto con scarsa luminosità, che Acer chiama “Magica luminosa”, abbiamo tantissime altre impostazioni come, ad esempio, le foto panoramiche, lo scatto vocale, l’HDR, lo scatto “dual shot” e tanto altro. Presenti inoltre le scene, alcuni filtri la possibilità di scattare passare dalla camera posteriore alla frontale e scattare una foto solo dicendo “selfie”; infine possiamo impostare una scorciatoia rapida per la modalità che prediligiamo. Insomma, tantissime impostazioni, alcune davvero interessati, ma sarebbe stata apprezzabile una modalità automatica in grado di “scegliere da sola” tra esse in base alle condizioni di scatto.

Screenshot_2015-04-06-20-55-17

I video, girati al massimo in Full-HD, hanno una definizione sufficiente, presente anche la modalità di ripresa a rallentatore. Di buon livello anche l’audio acquisito durante le riprese.


Autonomia

Acer Liquid Jade S è uno smartphone che non gode di una grande autonomia; nonostante in stand-by consumi davvero poco, appena lo utilizziamo più intensamente (ad esempio utilizzando la fotocamera o i giochi) la zona posteriore sotto la fotocamera comincia a scaldarsi, con conseguente drenaggio eccessivo della batteria. Durante l’utilizzo standard però (SMS, chiamate, chat etc) il consumo si attesta su livelli normali. In pratica la durata della batteria varia sensibilmente con il tipo di utilizzo; in media si arriva alle fine della giornata con non più di 3 ore di display acceso. Presente anche il risparmio energetico piuttosto “base” che agisce solo sulla connettività dati.


Software

Estrema la personalizzazione di Android sull’Acer Liquid Jade S: dalle icone al multitasking con integrate le scorciatoie per le app “flottanti”, fino alla lock screen con 4 collegamenti rapidi ed un simpatico effetto acqua che reagisce all’accelerometro. Presente anche un menù riposizionabile “flottante” che rimane sempre in primo piano, in ogni schermata, con 4 tasti rapidi tra cui quello per bloccare il display. Continuando a parlare di personalizzazione troviamo anche le gesture rapide a display spento per lo sblocco e  l’accesso diretto alla fotocamera o al dialer. In conclusione un accenno alla personalizzazione della home che consente di scegliere anche l’effetto di transizione.

Tra le app pre installate troviamo un buon navigatore offline gratuito di Acer, Clean Master, un’app per gestire l’hotspot, una per prendere appunti a mano libera, una per monitorare le prestazioni e alcune altre utilità come un’app che permette di impostare la home in due semplici passaggi. Presenti inoltre le app per la gestione musicale, video e fotografica della casa di Taiwan.

La fluidità di sistema è quasi sempre estrema, in alcuni casi lo scoll all’interno delle applicazioni (Facebook ad esempio) è fin troppo veloce! Saltuariamente si può avere qualche piccolo rallentamento che però non crea problemi nell’uso quotidiano. La tastiera di serie è la Swype, forse un po’ meno pratica di quella di Google, comunque pre-installata, che si rivela più veloce e precisa. Ci auguriamo che Acer aggiorni presto questo smartphone a Lollipop in quanto all’uscita la versione di Android presente è la 4.4.4 KitKat

 

Dual SIM

Processore nuovo ma classica, e ottima, gestione  dual SIM di MediaTek per l’Acer Liquid Jade S: abbiamo infatti la possibilità di predefinire una SIM per le chiamate e per gli SMS oppure “chiedere sempre”; è possibile anche impostare l’operatore per il servizio dati.

Browser WEB

Ottime le prestazioni della navigazione web di questo Acer se rapportate ad un dispositivo di questa fascia. La velocità e la fluidità del browser di serie sono davvero buone ed è presente anche il riposizionamento del testo mediante un doppio tocco.

Gaming

Sorprendente anche il comparto gaming di Acer Liquid Jade S: i moderni titoli 3D infatti, nonostante tempi di caricamento un po’ lunghi, girano in modo fluido, veloce e senza cali di frame.


 In conclusione

Il problema principale di Acer Liquid Jade S si trova nel prezzo rapportato alla scheda tecnica. Tuttavia, se contiamo le prestazioni generali senza particolari problemi, allora questo Acer, quando scenderà di almeno 50€, potrà davvero essere una valida alternativa ai “soliti medi di gamma”, dai quali si distingue indubbiamente per alcune soluzioni tecniche e stilistiche utilizzate. Questo smartphone è sconsigliato, invece, se desiderate uno smartphone con una grande autonomia e un audio potente dall’altoparlante di sistema. Come di consueto vi lasciamo ai nostri voti.

Migliori offerte sul web per Acer Liquid Jade S : Nessuna offerta al momento

VOTI

Ergonomia 8.5
Hardware 7.5
Materiali 7.5
Display 7.5
Fotocamera 7.5
Audio 6.5
Batteria 7
Software 7.5
Qualità/Prezzo 7.5
Esperienza utente 7.5
Voto Finale

7.5

Condividimi!