“Ok maps”, questa è la funzione che nasconde Google Maps 7.0 per Android

“Ok maps”, questa è la funzione che nasconde Google Maps 7.0 per Android
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/google-maps-offline-easter-egg-okay-maps-1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/google-maps-offline-easter-egg-okay-maps-1-460x269.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/google-maps-offline-easter-egg-okay-maps-1-620x363.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/google-maps-offline-easter-egg-okay-maps-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/google-maps-offline-easter-egg-okay-maps-1.jpg"}, "title": "“Ok maps”, questa \u00e8 la funzione che nasconde Google Maps 7.0 per Android" }

L’applicazione Google Maps per Android si è aggiornata oggi alla versione 7.0 e tra poco tempo sarà disponibile direttamente al download dal Play Store. In un precedente articolo vi abbiamo mostrato anche le novità che Google aveva introdotto con la nuova versione delle sue Mappe, modificate proprio secondo quanto visto al Google I/O 2013. Vi abbiamo poi anche dato la possibilità di scaricare il file APK in anteprima nel caso in cui foste impazienti e non voleste attendere l’arrivo dell’aggiornamento.

Una funzione particolare che però è stata introdotta da Google nel nuovo aggiornamento per la sua applicazione riguarda la possibilità di salvare le mappe sul proprio dispositivo e di poterle visualizzare in modalità offline. Questa funzione era già presente prima dell’aggiornamento odierno ma oggi subisce un ulteriore upgrade che ci consentirà di salvare in modo molto più semplice, e se vogliamo anche simpatico, le nostre mappe.

Quando visualizziamo la mappa di un’area di nostro interesse e successivamente nella casella di ricerca scriviamo “ok maps” oppure “okay maps”, Google Maps attiverà automaticamente il salvataggio automatico dell’area che si sta visualizzando in quel momento senza la necessità di recarsi nelle impostazioni e salvare le mappe manualmente.

Si tratta di una funzione davvero comoda che sembra essere una via di mezzo tra il principale comando da dare al Google Glass (“ok glass”) ed un easter egg in pieno stile Google. Se non avete ancora provato la nuova applicazione Google Maps 7.0 per Android, potete scaricarla recandovi a questo articolo, così potrete provare voi stessi anche la nuova funzione “ok maps”.

Via