Il produttore automobilistico tedesco BMW ha annunciato che la nuova serie 7 del 2016 avrà la possibilitĂ  di controllare Spotify, Pandora e iHeartRadio direttamente dall’impianto di infotainment dell’auto, senza dover utilizzare lo smartphone e senza per questo utilizzare Android Auto.

Il produttore tedesco ha in programma di inserire il supporto ad Android Auto nei modelli di prossima produzione e per il momento ha optato per una soluzione diversa, che integri direttamente il supporto ad un numero ristretto di applicazioni, come succede ad esempio con AppLink di Ford.

Per abilitare l’integrazione tra la vostra BMW e lo smartphone Android sarĂ  sufficiente scaricare dal Play Store l’applicazione BMW Connected, accoppiare lo smartphone con l’auto e selezionare l’integrazione da attivare attraverso il sistema di infotainment dell’auto.

Inizialmente il supporto è garantito solo con le vetture della nuova serie 7, ma BMW afferma che altri modelli, tra cui anche quelli della linea Mini, riceveranno la nuova serie di integrazioni.

Via