CyanogenMod è ora una società. Presto un’app per installare facilmente le ROM

CyanogenMod è ora una società. Presto un’app per installare facilmente le ROM
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/09\/group_sm.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/09\/group_sm-460x329.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/09\/group_sm-558x400.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/09\/group_sm.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/09\/group_sm.jpg"}, "title": "CyanogenMod \u00e8 ora una societ\u00e0. Presto un’app per installare facilmente le ROM" }

Il team CyanogenMod fonda CyanogenMod Inc., la società che prende il nome da quello delle custom ROM regine del mondo Android. Sono stati appena raccolti circa 7 milioni di dollari di finanziamento dalla Benchmark Capital, i quali hanno trasformato questo hobby in un vero e proprio business delle ROM.

Soprattutto negli ultimi mesi, CyanogenMod ha (ab)battuto qualsiasi record, anche quelli che precedentemente lei stessa aveva fissato, diventando così un punto di riferimento non solo per gli smanettoni ma anche per chi desidera aggiornare a versioni più recenti il proprio dispositivo, guadagnando anche in funzioni e fluidità generale del sistema.

Per questo motivo, il team CyanogenMod fonda l’omonima società e si prepone di diventare la terza forza in gioco nel panorama dei sistemi operativi per i dispositivi mobile: in pratica, dopo Google ed Apple, vuole esserci CyanogenMod al terzo posto.

L’obiettivo è quantomai ambizioso, ma non impossibile, e questo lo sappiamo: lo testimoniano i milioni di download che le ROM fanno registrare in pochissimo tempo. Alcuni suoi membri, certi anche creatori del team stesso, ora lavorano a tempo pieno per la società. Tra questi, alcuni nomi illustri come Koushik Dutta e Steve Kondik, quest’ultimo fondatore del team.

CyanogenMod Inc. ha anche intenzione di rilasciare sul Play Store un’applicazione compatibile con la maggior parte dell’hardware presente sui dispositivi Android, la quale permetterà di installare molto più facilmente le ROM sui propri device senza seguire le odierne e “terribili” (così le definisce Steve Kondik) procedure che oggi devono essere effettuate per l’installazione delle CyanogenMod.

La società, inoltre, desidera fortemente affrontare i maggiori problemi che oggi affliggono tutte le piattaforme software del mobile, incluso Android. Tra questi, ci sono i problemi della privacy e della sicurezza, da sempre molto cari a CyanogenMod. Insomma, possiamo aspettarci sicuramente qualcosa di grandioso in futuro dal team ed essere certi di ottenere sempre il miglior supporto possibile, soprattutto per quanto riguarda gli aggiornamenti software e le funzioni aggiuntive sui dispositivi Android.

Vi lasciamo con una chicca: il team CyanogenMod sta stringendo una collaborazione con un’azienda produttrice di hardware della quale non ha voluto rivelare il nome. Staranno per arrivare i primi dispositivi Android by Cyano?

Via