VSCO per Android: in arrivo la possibilità di applicare filtri ai video

VSCO per Android: in arrivo la possibilità di applicare filtri ai video
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/vsco-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/vsco-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/vsco.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/vsco.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/vsco.jpg"}, "title": "VSCO per Android: in arrivo la possibilit\u00e0 di applicare filtri ai video" }

VSCO, brand popolare quando si parla di fotoritocco, si tuffa a capofitto anche nel comparto video, proponendosi così come una delle soluzioni più complete per chi ama “giocare” con la fotocamera del proprio smartphone.

Grazie a un nuovo update, infatti, l’applicazione VSCO permetterà agli utenti di “lavorare” anche i propri filmati applicando vari filtri.

Purtroppo pare che tali funzionalità non saranno disponibili per tutti ma solo per gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento al servizio (19,99 dollari all’anno).

Al momento le modifiche che possono essere apportate ai video non sono numerose (correzioni al contrasto, alla saturazione e a qualche altro aspetto imaging),  con esclusione della possibilità di tagliare una clip o unirne diverse.

Considerando che i filtri di VSCO sono particolarmente apprezzati in ambito fotografico, c’è molta curiosità di provarli tra gli appassionati di video editing.

Purtroppo al momento tale feature è disponibile solo per gli utenti iOS ma presto dovrebbe essere estesa anche a quelli Android (“nelle prossime settimane”).

A seguire il badge per scaricare l’app dal Play Store:

Android app sul Google Play

Fonte: Techcrunch
Condividimi!