Lanciato ufficialmente a inizio anno, dopo un periodo di gestazione, Telegram X ha saputo conquistarsi una nutrita schiera di appassionati, grazie soprattutto a una serie di piccole chicche estetiche e a funzioni non disponibili sul client ufficiale.

Da alcune settimane è disponibile sul canale beta la possibilità di cambiare la lingua dell’applicazione, in virtù del nuovo supporto alle traduzioni personalizzate. Gli utenti italiani non avevano però potuto utilizzare la nostra lingua a causa della mancanza della traduzione, lacuna colmata con l’aggiornamento odierno di Telegram X.

Mentre la versione stabile è ancora disponibile solo in inglese, come si vede nella prima immagine della galleria sottostante, la versione beta supporta le varie lingue e, con la versione 0.21.0.985 beta, anche quella italiana. Per ottenere la nuova versione di Telegram X dovete essere iscritti al canale beta, operazione eseguibile in questa pagina, e scaricare l’aggiornamento dal Play Store di Google utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play