Greenify si aggiorna con piccoli miglioramenti all’ibernazione automatica

Greenify si aggiorna con piccoli miglioramenti all’ibernazione automatica
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Greenify-copertina-460x290.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Greenify-copertina.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Greenify-copertina.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Greenify-copertina.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Greenify-copertina.png"}, "title": "Greenify si aggiorna con piccoli miglioramenti all’ibernazione automatica" }

Greenify, popolare applicazione in alcuni casi utile per liberare memoria e risparmiare batteria (soprattutto con i permessi di root), si aggiorna alla versione 3.5.1 portando qualche miglioramento all’ibernazione automatica.

Più precisamente nel changelog si parla delle app “background-free“, che non verranno ibernate automaticamente dato che non dovrebbero comunque occupare memoria e influire su batteria e prestazioni del dispositivo: questo andrà a migliorare le operazioni di multitasking.

Le altre novità comprendono miglioramenti nella possibilità di interrompere l’ibernazione automatica in modalità non-root tramite il pulsante di accensione e un fix per la voce del menu “Reattach broad cut-off“. Se non avete ancora ricevuto l’aggiornamento dal Play Store e avete fretta potete optare per l’installazione diretta dell’APK seguendo il link qui sotto. Utilizzate ancora Greenify o la ritenete (ormai) superflua? Fatecelo sapere nel solito box dedicato ai commenti.

Android app sul Google Play

Condividimi!