Google Chrome 63 è in roll out per Android, con nuovi permessi e una pagina flag ridisegnata

Con una mossa a sorpresa Google ha avviato il roll out di Google Chrome 63 per Android, lasciando per una volta indietro le piattaforme Mac, Windows e Linux, che solitamente ricevono per prime le novità. Vediamo nel dettaglio quali sono le novità più interessanti, legate ovviamente ai dispositivi mobili.

Si parte dal nuovo pop up visualizzato quando un sito richiede il permesso di inviare notifiche. Invece del prompt che veniva visualizzato nella parte inferiore dello schermo, ignorato dalla maggior parte degli utenti, viene ora mostrato un nuovo pop up a metà schermo, decisamente più visibile e che consente all’utente di capire meglio il motivo della richiesta.

È stata inoltre completamente ridisegnata la pagina chrome://flags, che permette di attivare le funzioni sperimentali. Ora non siamo più di fronte a una versione ridotta della pagina desktop ma a una pagina pensata espressamente per i dispositivi mobili, più funzionale e più semplice da leggere.

È stata inoltre introdotta la possibilità di abilitare o meno la nuova barra Chrome Home, in roll out presso un numero crescente di utenti, con una nuova schermata di benvenuto che ne illustra le funzioni. La versione 63 di Google Chrome introduce infine la nuova API Device Memory JavaScript che permette agli sviluppatori di conoscere la memoria RAM disponibile per poter offrire una eventuale versione “lite” del proprio sito.

Per verificare se siete già stati raggiunti dal roll out di Google Chrome 63 potete utilizzare il badge sottostante.

Android app sul Google Play

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top