Questo sito contribuisce alla audience di

Recensione Anker PowerCore+ 10050

Anker ha rinnovato la sua gamma di power bank e la punta di diamante è la nuova PowerCore+ 10050: una batteria portatile che è “la più piccola al mondo” nel segmento dei 10000mAh. Non solo: integra anche la ricarica rapida tramite Qualcomm Quick Charge 2.0. Un vero gioiellino da scoprire insieme nella nostra recensione.

Caratteristiche e design

Le forme della Anker PowerCore+ 10050 sono molto simili a quelle già viste su moltissime altre batterie – nello specifico, sono similari a quella dei power bank Xiaomi, seppur con le dovute differenze. La prima di queste è nel tasto di accensione, posto sul lato frontale, che integra anche 10 LED che indicano lo stato di carica e si illuminano a intermittenza quando la batteria si sta ricaricando.

Anker PowerCore 10050 2

Sul lato superiore trovano posto la porta USB full-size e la porta micro-USB; non sono presenti altri elementi da segnalare.

Il guscio è in alluminio colorato di nero e con una finitura liscia molto piacevole al tatto. Anker conferma di saper usare sapientemente i materiali, dato che PowerCore+ 10050mAh è solida e decisamente ben assemblata, con una certa cura anche per i dettagli.

Anker PowerCore 10050 3

Ricarica

Contrariamente a batterie come la BlitzWolf 10400mAh con Qualcomm Quick Charge 2.0, la Anker PowerCore+ 10050 supporta la ricarica rapida e infatti si può ricaricare in un paio d’ore circa. Questo è sicuramente il vantaggio più grande di questa tecnologia: anche batterie dalla capacità molto elevata si possono ricaricare in tempi brevi.

Anker PowerCore 10050 4

Durante la ricarica, se effettuata con un caricatore con tecnologia Quick Charge 2.0, si può percepire un riscaldamento netto intorno alla presa micro-USB, che poi si espande al resto della batteria. La temperatura rimane comunque contenuta, almeno durante questa stagione, e la Anker PowerCore+ 10050 diventa appena tiepida.

Carica dei dispositivi

Dal momento che supporta la tecnologia Qualcomm Quick Charge 2.0, la Anker PowerCore+ 10050mAh riesce a garantire tre modalità di ricarica dei dispositivi:

  • 5V-2A;
  • 9V-2A;
  • 12V-1.5A.

Questo implica che è possibile ricaricare alla massima velocità tutti i dispositivi che supportano tale tecnologia ma, dall’altro lato, fa sì che la capacità effettiva sia anche di molto inferiore a quella “di targa”: come spiegato nell’articolo sui migliori power bank, infatti, una parte della carica viene “bruciata” per innalzare la tensione. L’efficienza nel caso dell’erogazione di corrente a 5V è pari al 72% circa; è un valore leggermente sotto la normale soglia del 74%-75%, ma comunque entro i limiti dell’accettabile.

Anker PowerCore 10050 5

La batteria rimane fresca durante il processo di carica dei vari dispositivi e non presenta problemi particolari dal punto di vista termico, sicuramente grazie anche alla buona capacità di dissipazione dell’alluminio.

In conclusione

La Anker PowerCore+ 10050 è una batteria che conferma l’impegno di Anker a creare prodotti di alta qualità e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, oltre che con le ultime tecnologie disponibili e con una certa attenzione al design. Con un prezzo di 29.99€ su Amazon.it, Anker PowerCore+ 10050 è posizionato aggressivamente sul mercato. È vero, costa di più di batterie dalla capacità equivalente, ma integra la Qualcomm Quick Charge 2.0 che permette di ricaricarla più in fretta e di ricaricare altri dispositivi con velocità. Vi ricordiamo inoltre che è presente un codice sconto fino al 22 Dicembre per questo prodotto.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Alex Bindini

    il link riporta alla versione da 13400 mAh

Top