Xiaomi pronta a raccogliere fondi per 1.5 miliardi di dollari

xiaomi

Un rapporto della CNBC riporta la notizia che Xiaomi è riuscita a raccogliere, con l’ultima campagna di finanziamenti, la considerevole cifra di 1.5 miliardi di dollari. Tra i principali investitori troviamo Facebook, Alibaba, Airbnb e il provider russo DST. Si tratta del più grande finanziamento mai raccolto da una società tecnologica dal 2011, quando Facebook aveva effettuato una raccolta delle proporzioni simili.

Xiaomi  è attualmente il terzo produttore mondiale di smartphone e sta espandendo il suo business nel settore indossabili e TV. Se l’investimento dovesse andare in porto, come riportato da diverse fonti, la valutazione di Xiaomi schizzerebbe alle stelle, toccando i 40 miliardi di dollari, un valore superiore a Sony e Lenovo messe insieme.

CNBC commenta come Alibaba e Xiaomi siano molto simili in quanto, dopo alcune perplessità iniziali, stanno attirando l’interesse di parecchi investitori. Molti di questi si rammaricano di non essere entrati nell’affare, viste le attuali quotazioni delle due società, con Alibaba che ha raggiunto i 270 miliardi di dollari di capitalizzazione.

Secondo gli ultimi dati di mercato di UDC, Xiaomi ha spedito 17.3 milioni di smartphone nell’ultimo trimestre, mentre la concorrente Lenovo si è “fermata” a 16.9 milioni. Ancora meno ha fatto LG con 12 milioni di unità.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dario Garcia

    Sti Cinesi

Top