Vendite secondo trimestre 2014: ecco i dati

smart

Il mercato degli smartphone non conosce crisi: è questo il risultato emerso dai dati raccolti dall’International Data Corporation. Nel secondo trimestre del 2014 è stata registrata una crescita del 23,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, stabilendo un nuovo record di 295,3 milioni di spedizioni in un singolo trimestre.

Questi numeri sono comunque in linea con le previsioni, e le aspettative sono che il mercato continuerà a ritmo sostenuto anche nella seconda metà dell’anno, superando la soglia record dei 300 milioni di unità in un solo trimestre: questo anche grazie alla sempre più abbondante offerta di smartphone a basso costo.

Tra i principali fornitori del mercato, spiccano le aziende cinesi, come Huawei e Lenovo, che stanno collezionando performance di vendite strabilianti. (di Huawei ne abbiamo parlato proprio ieri qui). Il loro vantaggio sta nel successo che hanno nei paesi emergenti, i quali necessitano di smartphone a basso costo con una buona qualità costruttiva.

Vediamo ora, un po’ più nel dettaglio, com’è la situazione di alcuni produttori:

  • Samsung esce con milioni di Galaxy S5 spediti, mentre i volumi di S4 e S3 restano comunque tra le principali alternative scelte dagli utenti. Nonstante questo, Samsung ha perso una quota di mercato del 7% rispetto all’anno scorso, pur mantenendo uno dei più grandi portafogli tra tutti i produttori di smartphone.
  • Apple ha sempre avuto qualche problema nel secondo trimestre, e quest’anno le cose non cambiano, molto probabilmente per il fatto che molti clienti stanno aspettando con ansia il nuovo modello di iPhone e il suo schermo più grande. Apple è comunque riuscita ad ottenere buoni risultati anche nei mercati BRIC, segno che la casa di Cupertino migliora la sua presenza nei mercati emergenti.
  • Huawei invece è trascinata dai suoi telefoni 4G come il P7, almeno in Cina. All’estero invece vanno forti i modelli della serie Y a basso costo. L’azienda sta comunque impegnandosi per migliorare ed aumentare la sua portata.
  • Lenovo registra un trimestre record in Cina, nonostante la pressione dei marchi locali. In più, mentre l’acquisizione da parte di Motorola è in fase di approvazione, Lenovo continua a guadagnare quote nei mercati internazionali: nel secondo trimestre del 2015 solo il 5% delle sue spedizioni erano verso zone esterne alla Cina, mentre nello stesso periodo del 2014 la quota è triplicata.
  • LG viene guidata dalla sua serie L, sopratutto dal suo L70. Per quanto riguarda il G3, i grandi volumi sono attesi per il terzo trimestre.

 

Venditore
2Q14 Spedizione Volume
2Q14 Quota di mercato
2q13 Spedizione Volume
2q13 Market Share
2Q14/2Q13 crescita
1. Samsung
74.3
25,2%
77.3
32,3%
-3,9%
2. Di Apple
35.1
11,9%
31.2
13,0%
12,4%
3 Huawei
20.3
6,9%
10.4
4,3%
95,1%
4. Lenovo
15.8
5,4%
11.4
4,7%
38,7%
5. LG
14.5
4,9%
12.1
5,0%
19,8%
Altrui
135,3
45,8%
97.5
40,6%
38,7%
Totale
295,3
100%
240.0
100%
23,1%

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top