Recensione Techmade TechSmart450

techmade1

Techmade TechSmart450 è uno smartphone dual sim che ci ha stupito soprattutto per l’elevato rapporto qualità/prezzo. Probabilmente non tutti conosceranno quest’azienda, anche chi solitamente guarda al mercato dei dual sim, ma tralasciando il brand poco famoso abbiamo cercato di giudicare il dispositivo così per come si è comportato durante i nostri classici giorni di test intenso.


Video Recensione


Unboxing

La confezione riprende i colori dell’azienda vale a dire bianco e arancio. All’interno troviamo la classica dotazione: alimentatore da 5 volt, cavetto Usb-MicroUsb e delle cuffiette auricolari dalla fattura buona e qualità discreta, con una clip per agganciare gli auricolari alla maglietta e un microfono con il tastino per rispondere alle chiamate.


Hardware

L’hardware di Techmade TechSmart 450 è di tutto rispetto se consideriamo il prezzo al quale è proposto questo dispositivo e soprattutto la concorrenza per quanto riguarda il panorama Dual Sim. Abbiamo un processore MediaTek MT6589 1,2GHz (Quad Core Cortex A7) che in accoppiata con 1Gb di Ram DDR2 permette al dispositivo di girare in maniera abbastanza fluida. La memoria interna è da 4 Gb espandibile tramite MicroSD fino ad ulteriori 32 Gb.

53227

Ovviamente stiamo parlando di un dispositivo Dual Sim, quindi avremo due ingressi per sim standard al di sotto della scocca rimovibile. Per il resto abbiamo una fotocamera posteriore da 8Mp, anteriore da 0.3Mp, una batteria da 1500 mAh e un display da 4.5″ in HD di cui parleremo più avanti.

Techmade TechSmart 450

Processore  MediaTek MT6589 1,2GHz (Quad Core Cortex A7)
GPU  PowerVRTM Series 5XT
RAM  1GB DDR2
Memoria interna  4 GB
Espansione memoria  MicroSD fino a 32Gb
Display  4,5″ HD IPS-LCD
Risoluzione e PPI  1280×720 pixels, 320ppi
Fotocamera anteriore  0.3MP
Fotocamera posteriore  8MP, video fino a 1080p
Wi-Fi  b/g/n
3G  HSDPA
4G LTE  No
Bluetooth  3.0
Infrarossi
 No
NFC  No
GPS  A-GPS
Sensori
  • Accelerometro
  • Giroscopio
  • Sensore di Luminosità
  • Sensore Prossimità
Porte  MicroUSB, Jack da 3.5mm
Batteria  1500 mAh
Materiali  Policarbonato Lucido
Dimensioni  131.5x69x8.3mm
Peso  110 grammi
Disponibilità  Internazionale
Sistema Operativo  Android 4.2.1 Jelly Bean
Data di lancio  Agosto 2013
Colorazioni  Bianco
Prezzo (circa)  179 euro
Caratteristiche o Funzioni aggiuntive  Dual Sim

 

Il Design è molto simile ad un vecchio dispositivo di una casa sudcoreana. I materiali sono plastici, caratterizzati da un policarbonato lucido che forse non sarà pregiato ma di sicuro rende il device davvero molto leggero, tanto che quando lo inseriamo all’interno di una tasca si fa fatica a sentirlo. Lo spessore non è molto contenuto e bisogna considerare il fatto che la fotocamera sporge leggermente nella parte posteriore. Anche la cornice è in policarbonato ma di colorazione grigia.

1241

Facendo un veloce tour fisico del dispositivo, sulla parte superiore troviamo il jack per le cuffie da 3.5 mm e il tasto di accensione/standby/spegnimento, sulla destra il bilanciere del volume, in basso invece troviamo la porta MicroUSB e il microfono principale, mentre sulla sinistra non abbiamo alcuna porta o tasto. Nella parte frontale c’è ovviamente l’ampio schermo da 4.5″ con il sensore di luminosità e prossimità e nessun tasto fisico ma tre tasti soft touch: opzioni, home e back. Nella parte posteriore, invece, troviamo oltre al logo Techmade un altoparlante in basso a destra e la fotocamera che sporge leggermente dalla scocca.


Display

Il Display ha in linea generale una buona qualità. La risoluzione è HD, quindi 1280×720, di conseguenza visto che il display è da 4.5″ risulta davvero molto definito (320 ppi), riusciremo quindi a leggere anche i caratteri più piccoli durante la navigazione web e ad avere una resa delle immagini davvero buona. Per quanto riguarda invece la resa dei colori anche in questo caso il dispositivo si comporta bene, anche se forse risultano tutti leggermente spenti. I bianchi sono accesi e fedeli, di conseguenza anche la luminosità è tutto sommato accettabile. L’unico difetto riscontrato per quanto riguardante il display è il vetro che ricopre lo stesso; probabilmente non è di altissima qualità, di conseguenza ci sono dei riflessi soprattutto quando lo utilizziamo all’aperto.

1110


Fotocamera

La fotocamera posteriore è da 8 Mp. Forse è l’unico vero difetto di questo device: la definizione è alta ma purtroppo le foto risultano sempre come se fossero ricoperte da una sorta di patina, abbiamo inoltre difficoltà anche nell’effettuare una messa a fuoco se il soggetto è troppo vicino. I video invece vengono girati in maniera discreta e soprattutto in qualità FullHD, quindi a 1080p.

14151

La fotocamera anteriore da 0.3MP è poco performante, utile soprattutto se vogliamo effettuare videochiamate.

Il Software della fotocamera non ha molte personalizzazioni. Le funzionalità sono quelle del software stock di Android, mentre l’interfaccia cambia leggermente, dandoci la possibilità di scattare foto e girare video senza passare da una funzionalità all’altra ma tramite due comandi rapidi presenti sulla destra. Possiamo attivare l’HDR, fare foto panoramiche, regolare contrasto ed esposizione.

Vi invitiamo a dare un’occhiata ai nostri sample che abbiamo scattato ed al video di test a 1080p pubblicato sul nostro canale YouTube per avere un’idea delle qualità multimediali del device.

IMG_20130910_201802 IMG_20130911_083420 IMG_20130911_083445 IMG_20130911_154158 IMG_20130911_154211                          IMG_20130911_154221


Audio

L’altoparlante è posto nella parte posteriore, in basso a destra. Non ha alcun tipo di rialzo, ma nonostante ciò anche se poggiamo il dispositivo su una superficie completamente liscia il suono viene leggermente attutito, ma riusciamo comunque a sentire in maniera abbastanza chiara le notifiche, la suoneria di una chiamata o la musica. Il volume è buono durante l’ascolto di file multimediali, forse leggermente basso quello del vivavoce. Per quanto riguarda la qualità invece se alziamo il volume al massimo l’altoparlante gracchia soprattutto in corrispondenza di molti bassi, ma se abbassiamo anche di una sola tacca il volume, il tutto si sente in maniera discreta e senza problemi.

44405


Batteria

La batteria è da 1500 mAh. Considerando lo schermo HD e il processore Quad Core in relazione all’amperaggio ci saremmo aspettati di non riuscire ad arrivare a sera ma a pomeriggio nemmeno troppo inoltrato. Tuttavia dobbiamo ammettere che con il nostro utilizzo intenso il dispositivo ci ha portato a sera, spegnendosi verso le 20. Ovviamente abbiamo scambiato molti messaggi in chat (Whats App, Viber, Hangouts), effettuato qualche minuto di chiamata e molta navigazione Web. Purtroppo non abbiamo opzioni per il risparmio energetico che sono sempre ben accette, anche quando l’autonomia del dispositivo non lo richiede come in questo caso.

3126


Software

Il Software è la versione 4.2.1 di Android Jelly Bean, non molto personalizzata. L’interfaccia è quella di Android Stock, quindi con il classico centro notifiche con i Toggle rapidi per attivare o disattivare le opzioni ma qualche applicazione aggiuntiva. Ovviamente c’è tutta la gestione della funzionalità Dual Sim tipica degli smartphone basati su piattaforma Mediatek.

2013090jpg

Fluidità

La fluidità di navigazione all’interno dell’interfaccia è davvero buona. Quando abbiamo molte applicazioni aperte c’è qualche lag di troppo, ma se installiamo un launcher alternativo e leggero come ad esempio Nova Launcher o Apex Launcher i lag vengono minimizzati, e il processore Quad Core in accoppiata con il Gigabyte di Ram si comporta in maniera molto efficiente. Probabilmente è uno dei dispositivi Android più fluidi che si possano trovare in questa fascia di prezzo.

Applicazioni Aggiuntive

Come già detto, le applicazioni aggiuntive rispetto alla versione stock di Android non sono molte, ma ci sono. Primo su tutti abbiamo App Manager Pro che ci permetterà di spostare facilmente applicazioni sulla memoria esterna, dopodiché abbiamo alcune applicazioni dedicate alla produttività, come “Da Fare” per gestire i nostri task quotidiani, “Dispositivo di ingresso” per configurare eventuali mouse o tastiere, un File Manager per esplorare i dati della memoria interna o della MicroSD ed infine un Task Manager e la Radio FM.

Yandex Store o Play Store?

Quando acquistiamo questo smartphone e lo avviamo per la prima volta, potremmo rimanere basiti dalla mancanza del Play Store di Google. Non è la prima volta che notiamo l’assenza del classico Market di applicazioni Android su un device Dual Sim, tuttavia TechMade inserisce al suo posto un’applicazione alternativa chiamata “Yandex Store“. La quantità di applicazioni non è paragonabile a quella del Play Store, ma le principali sono presenti. Tuttavia potremo sempre installare in maniera molto semplice e veloce il Play Store di Google su questo device semplicemente scaricando l’apk da Google, senza effettuare operazioni di Root.

Gaming

La GPU presente su Techmade TechSmart 450 è una  Imagination Technologies PowerVRTM Series 5XT supportata da un processore quad core cortex A7 come è il Mediatek 6589. Abbiamo testato ovviamente Real Racing 3 per avere un termine di paragone comune ad altri smartphone che abbiamo provato ultimamente; la fluidità non è ottima ma discreta, in corrispondenza di molti poligoni da renderizzare i lag ci sono e anche molto evidenti, ma la giocabilità rimane buona. Con giochi più leggeri e classici non abbiamo riscontrato problemi.

Browser

Il Browser è uno degli aspetti migliori di questo device. Ultimamente abbiamo visto top di gamma da più di 600 euro essere afflitti da numerosi lag durante la navigazione web. In questo caso invece abbiamo un device relativamente economico che offre un’esperienza di navigazione tra le migliori; non ci sono lag con siti leggeri, ma non ce ne sono nemmeno con siti pesanti e con molti elementi da caricare, navigare sul web con questo device è risultato davvero un piacere.


In conclusione

2013113

In conclusione Techmade TechSmart 450 può essere acquistato direttamente dal sito web di Techmade al prezzo di 179 euro. Possiamo dire senza troppi fronzoli che a questo prezzo si tratta forse di uno dei migliori dual sim che abbiamo provato, ma anche se lo consideriamo nell’ottica degli smartphone standard si posiziona bene, con un rapporto qualità/prezzo di tutto rispetto. Purtroppo alcuni piccoli difetti sono presenti, primo tra tutti la fotocamera che non è il massimo e l’audio, ma per il resto è da prendere seriamente in considerazione se si cerca uno smartphone low cost ma dalle buone prestazioni e con la possibilità di utilizzare due sim contemporaneamente.

VOTI

Ergonomia 7
Hardware 7
Materiali 6
Display 7
Fotocamera 5.5
Audio 7
Batteria 7.5
Software 7
Modding 0
Esperienza utente 7
Giudizio finale

7

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ale83_webmaster

    Volevo chiedere, siccome ho anch’io uno smartphone Techmade (ma un
    modello superiore a quello dell’articolo, il 502), se la barra di
    ricerca Google che si vede nel video in alto nella schermata principale
    era già presente in automatico o l’avete impostata voi successivamente.
    Lo chiedo perché a me è preimpostata la barra di ricerca che effettua le
    ricerche su V9puntoCOM (che, da
    quello che ho letto, non è un sito molto affidabile e infatti qui l’ho scritto così, altrimenti il commento mi veniva segnalato in automatico come spam) e quella di Google
    riesco solo ad aggiungerla, ma non a sostituirla a quella preimpostata.
    Sbaglio io qualcosa o devo tenermela così?
    Nel video ho sentito accennare al Nova Launcher, l’ho installato e così diciamo che ho risolto, ma vorrei farlo anche usando l’avvio applicazioni predefinito. Avete suggerimenti?

  • Gianluca

    Enzo se vai nelle applicazioni trovi play store disattivato basta che lo attivi ed hai il play store funzionante.

  • enzo

    Come mai non ha il play store? Ed alcune app come ad esempio whattsapp non me le fa scaricare, o addirittura non le trovo?

  • Pingback: Techmade TechSmart 450, Recensione da TuttoAndroid.net | 100Video()

  • daniele

    che HSDPA ha questo cellulare? da quanti Mbps? un grazie a chi mi risponde subito…..

  • Ciao.. Potreste per favore condividere i file samples che utilizzate nelle vostre video recensioni? Le immagini, i pdf eccetera?
    Grazie mille..

  • Antonino Conte

    Non mi piace. Per Euro 199 si trovano in giro ormai diversi 2gb di ram che fanno foto decisamente meglio con almeno 8gb di ROM. Questo costa troppo per la qualità che ha (e per le cornici a mo di tablet che ha!!!).

    • Antonio_capuano

      Bhe ma ti rendi conto che un Dual core nei GDO come brondi o ngm lo trovi a 250/300 euro? solo per un marchio? quelli che intendi tu sono di importazione e che garanzie possono darti? io credo che a livello di qualità prezzo il prodotto sia più che ottimo, logicamente se vuoi pretendere a quel prezzo le prestazioni di chissà che cosa allora il discorso è ben diverso.

      • Completamente d’accordo..
        Riguardo alle garanzie però bisogna dire – per onestà intellettuale, almeno – che anche questa azienda non è che chissà quali possa offrire! Sicuramente hai garanzia italiana ed è tutto dire, però sulla carta.. Poi bisogna vedere sul campo come si comporta..
        Comunque secondo me in quella fascia di mercato c’è ancora spazio e sono contento del fatto che nuove aziende italiane ci si buttino. Purtroppo però è anche un mercato dove all’inizio è molto molto dura: la concorrenza dei chinafonini è spietata e può contare su anni di attività, cosa che gli rende tutto più facile..
        Insomma, come al solito siamo indietro, ma che qualcuno ci provi è senz’altro positivo..

  • Matteo Sardo

    Dove sarà possibile acquistarlo?

    • Emanuele Capone

      è possibile acquistarlo direttamente dal sito web, c’è il link nella recensione

Top