Recensione ASUS Transformer Pad 300

Copertina

La proposta di ASUS nel mercato dei tablet Android si è da sempre caratterizzata per un ottimo rapporto qualità-prezzo e per alcune soluzioni adottate dalla casa taiwanese, come la tastiera-dock staccabile. La serie 2012 dei tablet è composta di 3 dispositivi: Eee Pad Transformer Prime, Transformer Pad Infinity e Transformer Pad 300. Dopo aver avuto occasione di recensire sia il Prime che l’Infinity, anche il Transformer Pad 300 è passato sotto la nostra lente d’ingrandimento.

Questo tablet appartiene alla fascia più bassa dell’offerta ASUS ed è l’unico a non possedere uno chassis in alluminio. la dotazione hardware è del tutto identica a quella dei due “fratelli maggiori”, al contrario dei quali però possiede la scocca realizzata in materiale plastico. Anche la tastiera-dock è realizzata in plastica e, come il tablet, è disponibile in differenti colorazioni.

Hardware

Il design di questo tablet riprende molto da vicino quello del Transformer Pad Infinity, con cui condivide tutte le forme generali. La principale differenza sta nel retro che, essendo realizzato in plastica, ripropone gli stessi cerchi concentrici presenti sul modello di fascia alta adattandoli alla situazione e facendoli diventare linee in rilievo che, oltre a dare un aspetto migliore, consentono anche una migliore presa sul dispositivo.

ASUS Transformer Pad 300

Processore Quad-core NVIDIA Tegra 3 @ 1.2GHz
GPU NVIDIA GeForce
RAM 1 GB
Memoria interna 16/32 GB
Espansione memoria
Display 10.1 pollici IPS LCD con vetro Gorilla Glass
Risoluzione 1280×800 pixel
Fotocamera anteriore 1,2 megapixel, video @720p
Fotocamera posteriore 8 megapixel, auto-focus, video 1080p @30fps
Connettività WiFi b/g/n, Bluetooth 3.0, 3G (opzionale), LTE (opzionale)
GPS
NFC No
Porte microUSB, microSD, proprietaria dock
Batteria 5946 mAh non removibile
Sistema Operativo Android 4.1 Jelly Bean
Dimensioni 263 x 180.8 x 9.9 mm
Peso 635 gr
Prezzo (circa) 349€

La dotazione hardware di Transformer Pad 300 è identica a quella degli altri due tablet del 2012 di ASUS, e comprende un processore quad-core NVIDIA Tegra 3, 1GB di RAM, 16GB di memoria interna, slot microSD, tastiera-dock opzionale e 3G o LTE opzionali.

2

Rispetto al Prime ed all’Infinity, poi, il tablet risulta leggermente più pesante e più spesso.

Problematiche

L’unica problematica da noi riscontrata è relativa alla plastica che copre il retro, a nostro avviso un po’ troppo flessibile e con troppo gioco. Premendola, infatti, la plastica si piega e scricchiola. Anche se il problema è minimo poiché la qualità della costruzione di ASUS è nota per essere molto alta, questo è un piccolo dettaglio che gioca a sfavore del tablet – più che ottimo per il resto.

Schermo

Lo schermo IPS retroilluminato a LED adottato da ASUS è di ottima qualità e, nonostante la risoluzione 1280×800 non faccia gridare al miracolo, è sufficientemente definito da rendere l’utilizzo piacevole e per nulla affaticante per gli occhi. La resa cromatica è realistica – come è lecito attendersi da un pannello di tipo IPS -, i colori sono brillanti ed i neri sono profondi.

1

La luminosità è ottima e consente l’utilizzo del tablet anche in condizioni di forte luce ambientale. ASUS ha previsto due modalità di luminosità per lo schermo: una a bassa luminosità per gli interni ed una ad alta luminosità per gli esterni, così da poterla regolare al meglio a seconda dell’utilizzo. In questo modo è possibile adoperare il tablet in qualunque condizione, dalla stanza buia fino al parco assolato.

Fotocamera

La fotocamera del tablet è di buona qualità, ma non spicca in mezzo alla massa e rimane abbastanza anonima. Le foto in condizioni di luce scarsa sono buone, mentre invece in presenza di alta luminosità le luci vengono spesso bruciate. È necessario impostare manualmente il bilanciamento del bianco e la luminosità delle foto per ottenere un risultato ottimale.

3

Trattandosi di un tablet, il cui scopo principale non è fare foto, si tratta in ogni caso di una buona fotocamera che permette di catturare immagini di qualità media.

Batteria

La batteria di cui è dotato il tablet ha una capacità di 5946mAh, che consente di tenere lo schermo acceso per più di 8 ore senza dover ricaricare il dispositivo. Anche tenendo attivato il WiFi e utilizzando giochi con un forte impatto sull’hardware (ad esempio Riptide GP), il tablet è in grado di offrire prestazioni di durata ottime.

4

Se accoppiato con la tastiera-docking, inoltre, il dispositivo è in grado di offrire anche 14 ore di uso continuato. ASUS ha puntato molto sulle possibilità di utilizzo del dispositivo in mobilità, quando non si hanno prese di corrente tramite cui ricaricare il dispositivo e si ha necessità di un uso prolungato.

Software

Il software è condiviso con gli altri due modelli e, pertanto, non c’è nulla di nuovo da segnalare su questo fronte. Vi rimandiamo per questo motivo alla recensione dell’Eee Pad Transformer Prime.

In conclusione

Di certo questo tablet è campione della sua categoria e riesce a coniugare un hardware ottimo con un prezzo accessibile, aggiungendo all’insieme anche una qualità costruttiva elevata e molti piccoli accorgimenti di ASUS che ne aumentano il valore. Non possiamo che consigliare questo tablet a chi si accontenta di una scocca in plastica e ritene la funzionalità (ed il risparmio) superiore all’estetica.

VOTI

Ergonomia 7
Hardware 8
Display 8
Fotocamera 6
Batteria 8
Software 8
Modding 7
Giudizio finale

7.5

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • a parte che è uscito quasi un anno fa… in giro ci sono delle recensioni fatte molto meglio. La batteria non dura 8 ore neanche a usarlo come ebook reader!
    A che serviva una recensione del genere?

    • La recensione è stata scritta a seguito di numerosi test e prove prodotto. Anche se uscito 1 anno fa non è detto che il prodotto non interessi a qualcuno considerando anche il fatto che ad oggi costa sicuramente meno.
      Sulla qualità della recensione ne prenderemo atto e le confermo che cerchiamo sempre di fare del nostro meglio.
      Buona navigazione.

  • L’ho comprato mesi fa nella versione 3g. Sono sempre rimasto soddisfatto, anche se con l’ultimo aggiornamento ha dei lag, devo provare a fargli un reset e vedere se migliora. Mi dispiace non averlo preso con la tastiera visto che adesso faccio fatica a trovarla blu…

Top