NVIDIA pubblica driver open source per Tegra K1, Linus Torvalds ringrazia

Linus-Torvalds

Come si distingue un “linuxaro” felice da uno scontento? Dai driver per il suo kernel preferito. Lo conferma anche Linus Torvalds, creatore del kernel Linux, che si è complimentato con NVIDIA per aver aggiunto al progetto Nouveau i driver per Tegra K1, l’ultimo chip per il mondo mobile della casa in verde.

Nouveau è un progetto guidato dalla comunità nato qualche anno fa che punta ad ottenere un rimpiazzo totalmente open source dei driver per Linux (ed altri sistemi UNIX-like come BSD) per le schede NVIDIA. Al momento attuale, infatti, i driver distribuiti da NVIDIA sono dei cosiddetti “blob binari” basati su codice proprietario: in pratica, si tratta di pacchetti software il cui codice è chiuso e che vengono distribuiti solo come binari (ovvero come file eseguibili). Ciò significa che per capire come funzionano è necessario procedere con il reverse engineering, una pratica che consente di ottenere il codice sorgente a partire dai file binari; il problema è che il codice ottenuto è tutt’altro che chiaro e necessita di molto lavoro per essere reso leggibile e integrabile con altri pezzi di codice.

Il fatto che NVIDIA abbia contribuito con del codice al progetto Nouveau è un avvenimento di una certa importanza. Linus Torvalds si è complimentato con l’azienda affermando che “questa volta alzo il pollice per NVIDIA”. Non il dito medio, quindi.

Al momento il driver è ancora da considerarsi non finito ed instabile, ma la base che è stata pubblicata è già un passo avanti deciso rispetto al desolato nulla precedente. Molte funzionalità avanzate ancora non sono disponibili ed è probabile che ci vorrà del tempo prima che lo siano, ma è il primo passo che conta.

Un piccolo passo per un’azienda, ma un balzo enorme per la comunità Linux.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • cht

    ho avuto un tablet tegra, venduto per tanti motivi, il scarso supporto nvidia per i sorgenti era uno di questi.Comunque è una bella cosa, se aggiornassero anche il ramo 3 non sarebbe male.

  • Vuoi vedere che finalmente hanno capito che se non collaborano con le community open source il loro Tegra-pacco non se lo fila più nessuno.

Top