TomTom Go per Android diventa gratis: 75km al mese e abbonamenti

TomTom-620

TomTom ha lanciato ufficialmente la sua nuova applicazione per Android, TomTom Go. Si tratta di un nuovo approccio da parte della società olandese alla navigazione su smartphone che vuole mettere al centro l’esperienza giornaliera e non più l’uso occasionale del navigatore. Per questo motivo TomTom Go è gratis e può essere utilizzata al 100% delle sue funzioni per una certa quantità di kilometri ogni mese, oltre la quale è necessario acquistare una estensione.

Si tratta di una piccola rivoluzione nel modello dei navigatori stradali per Android, normalmente disponibili soltanto a pagamento (con tutti i vari add-on) o con una prova gratuita limitata nel tempo. D’altrone, TomTom ha commissionato una ricerca secondo la quale il 95% dei viaggi compiuti tutti i giorni dalle persone sono verso una destinazione nota. Solo il 5% è verso una destinazione sconosciuta che richiede un navigatore. L’utilizzo di un navigatore o di un’app di navigazione è quindi spesso limitato a quel 5% di casi.

Oltre a questo, attualmente le applicazioni costano moltissimo: rimanendo sul caso TomTom, le mappe italiane costano 50€, cui vanno ad aggiungersi altri 24€ per TomTom Traffic e altri 10€ per la segnalazione di autovelox. Il totale è quindi pericolosamente vicino ai 100€ e, nei casi in cui si acquistino le mappe europee, si oltrepassa abbondantemente questa soglia. Una spesa eccessiva.

TomTom vuole cambiare questo stato delle cose e vuole che gli utenti utilizzino i suoi servizi sempre, anche quando compiono il tratto casa-lavoro e lavoro-casa (che è il più frequente ed il più abitudinario), senza sborsare una quantità eccessiva di danaro. Per raggiungere questo obiettivo, la società ha pensato di rendere gratuita la sua applicazione e di proporre un modello ad abbonamento che permette di fruire di tutti i servizi precedentemente separati (mappe, traffico, autovelox) ad un prezzo decisamente inferiore.

Saranno disponibili inizialmente 250km di navigazione gratuita e senza limiti, al termine dei quali sarà comunque possibile utilizzare 75km di navigazione ogni mese senza costi e per sempre. Terminati i kilometri gratuiti è possibile acquistare un mese di navigazione a 3.99€, un anno a 19,99€ e tre anni a 44,99€.

Non c’è limite alle mappe che si possono scaricare: l’abbonamento è valido per qualunque mappa, compresa la Nuova Zelanda. Dovunque vi troviate, potrete utilizzare TomTom sul vostro dispositivo Android.

La società ha deciso di iniziare con l’Italia questa nuova forma di abbonamento perché nel nostro Paese TomTom ha circa il 70% delle quote di mercato dei navigatori e questo implica che gli utenti si fidano di TomTom. Un bel riconoscimento per il nostro Paese che per primo può fruire della nuova offerta.

Stiamo provando questa nuova versione e nei prossimi giorni pubblicheremo la nostra recensione. Qui sotto potete trovare una galleria di screenshot.

 

TomTom Go è disponibile per i dispositivi con Android 4.0 Ice Cream Sandwich e successivi. Potete scaricare l’applicazione dal badge che trovate qui sotto. Buona guida!

[pb-app-box pname=’com.tomtom.gplay.navapp’ name=’TomTom GPS Navigation Traffic’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fabrizio Catena

    Non capisco perchè abbia le mappe 925 quando sono già uscite le 9.30.

  • giuliano

    Non riesco a scaricarlo non si connette al server tomtom utilizzo wifi di casa non è che per caso si debba avere un abbonamento mobile?

  • Adriano

    La sto usando oggi, molto ben fatta e graficamente molto bella. I servizi aggiuntivi di Go sono ottimi….peccato che solo stamattina, a Gorgonzola, mi ha sbagliato due vie e non trovata una. Come al solito fuori dalle città, le mappe di Tomtom non sono aggiornate e per questo non ho più usato navigatori di questa Marca.

  • Gigi

    Qualcuno dovrebbe spiegare a TomTom che su android abbiamo un navigatore fantastico come Google Maps completamente gratuito e se si vuole un navigatore offline ce ne sono di ottimi sempre gratuiti come NavFree.
    Quindi qualsiasi cifra da pagare verrà comunque percepita come inutile e sprecata dalla maggior parte degli utenti.
    Forse l’unica soluzione è inserire dei banner pubblicitari oppure mettere il navigatore a un prezzo irrisorio tipo 1 Euro, altriment non prenderà mai piede.

    • Ti sbagli! TomTom è tra le prime 50 applicazioni a pagamento più vendute sul Play Store. Parliamo del mercato italiano. Dunque c’è un sacco di gente che lo compra ;)

      • mik

        Principalmente i babbacioni

  • Paolo Porcarelli

    google maps, HERE maps a che serve TOM TOM?? Fallisci tu e i tuoi prezzi!!

  • Andrearocca

    Chi ha comprato la precedente versione verrá abbandonato o riceverá gli aggiornanenti delle mappe? Caso contrario sono dei gran pezzi di…. google maps lasciamo perdere che beta perenne, consuma botto di batteria e in confronto a here maps fa schifo non ce proprio gara…

    • Riceverà gli aggiornamenti delle mappe ancora per qualche tempo, se non ho capito male.

    • Mike993

      abbandonato

    • Gigi

      ma l’hai mai usato google maps? bah

  • Luciano Tamburiello

    Ho dismesso per eccessivi costi il classico TOM TOM e sto utilizzando Google Maps che trovo molto affidabile; qualcuno mi fa comprendere meglio dove sta la convenienza?

    • Gigi

      da nessuna parte, è quello il problema… alla TomTom dovrebbero studiarsi un po’ meglio la situazione di mercato :D
      quindi continua pure a usare google maps come faccio io e tanti altri e vivi sereno ;)

  • Nico Ds

    Penso che in caso mi trovi a dover guidare all’estero pagare 4 Euro per un mese possa essere del tutto accettabile e probabilmente ne farò uso, altrimenti va benissimo google Maps scaricando le mappe offline quando serve per le zone che servono (all’estero c’è il problema di dover prendere una sim dati locale per poter fare le ricerche o pagare il roaming dati… meglio 4 Euro al mese e usare tomtom, dai!)
    PS: Dalla descrizione non si capisce se si trasferiscono al mese successivo solo i 175 gb del primo utilizzo o anche i 75 mensili.

    • Sono disponibili 250km iniziali e finché non arrivano a 0 non si accede ai 75km gratuiti. ;)

      • Nico Ds

        Secondo me nella descrizione dell’app non c’è scritto così. Dice che i km iniziali disponibili sono 175 + 75 al mese ogni mese (il che dà l’apparenza che all’inizio siano 250, ma sono 175+75), i 175 c’è scritto che non si perdono a fine mese, dei 75 non dice nulla (almeno da quello che capisco io).

        • Hjogi

          Download the TomTom GO Mobile app now and you will receive 250 kilometres of free service during the first month.* After the first month, you will continue to get 75 kilometres of free service every additional month.

          • Nico Ds

            invece di citare un sito .me (messico?) vai sul play store e leggi la descrizione da lì! ;)

        • Hai ragione. Alla presentazione ufficiale ce l’hanno messa giù in maniera un po’ diversa… :(
          Allora funziona che sono 175km di “bonus iniziale” che si trasferiscono di mese in mese, mentre i 75km sono limitati al singolo mese: se anche consumi solo 10km, i restanti 65 non vengono trasferiti al mese dopo.

          • dred

            I chilometri non utilizzati vengono trasferiti al mese successivo
            Leggi bene sul play store

          • Non sono io che non ho letto bene.
            ” […] ti verrà offerto un bonus di 175 chilometri quanto utilizzi l’app per la prima volta. Tutti i chilometri del bonus non utilizzati, alla fine del mese verranno trasferiti al mese successivo.”

          • KilgoreT

            bisogna vedere se intendono i chilometri rimanenti del bonus di 175 e non quelli mensili aggiuntivi o tutti quelli maturati… non sono molto chiari e comunque non si sono sprecati visto che altri navigatori offline vengono dati gratuitamente, senza queste assurde limitazioni

          • Visto che si parla di “bonus” solo per i 175km e di “75km gratuiti” per questi ultimi, è evidente che i 75km gratuiti non vengano portati avanti da un mese all’altro.

          • Velo Stannomettendonellano

            non credo…

    • Gigi

      io per l’estero uso NavFree, gratuito e completamente offline :)

  • Velo Stannomettendonellano

    occorre comunque sempre la connessione dati attiva?

    • Korez

      Per la navigazione no, basta scaricare le mappe sul proprio telefono

      • Velo Stannomettendonellano

        ok…disinstallato cmq dato che consuma tantissima ram…c’e’ di meglio in giro.

  • ascarabaus

    Una foto con le indicazioni di navigazione e con le informazioni visualizzate no?

    • Non ho ancora avuto modo di provare “su strada” (è il caso di dirlo) l’applicazione. Ho rimandato ad una futura recensione proprio per questo motivo.

Top