Samsung, Huawei e altri formano un consorzio per i benchmark

exynos-5420-620

I benchmark sono uno strumento fantastico per confrontare diversi dispositivi in base alle prestazioni, ma purtroppo non sono indicativi delle performance nel “mondo reale”. Poichè i dati ottenibili sono, quindi, puramente indicativi, alcune società del mondo della tecnologia hanno deciso di formare un consorzio per stabilire degli standard per i benchmark nel mobile.

I membri attuali del consorzio MobileBench – questo il nome appropriatamente scelto – sono Samsung, Huawei, OPPO e Broadcom. I piani del gruppo includono lo sviluppo di uno standard per i benchmark per aiutare i produttori di smartphone ed altri dispositivi ad avere un chiaro riferimento prestazionale e poter quindi progettare meglio i propri prodotti.

Verranno rilasciati alcuni strumenti appositamente creati per essere imparziali e per stabilire quanto più oggettivamente possibile le prestazioni dei dispositivi. Almeno inizialmente gli strumenti saranno destinati ai professionisti del settore ed agli ingegneri che lavorano su componenti e dispositivi, anche se è nei piani l’applicazione MobileBench-UX che sarà destinata agli utenti finali e permetterà di effettuare paragoni su attività come multitasking, visualizzazione di video e registrazione di video.

Non ci sono ancora tempistiche ufficiali per il rilascio di questi strumenti, ma visti i nomi coinvolti non dovremo aspettare per molti mesi.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top