L’app di Facebook per Android preleva i numeri di telefono

Facebook Android - Symantec - Privacy

Symantec, azienda leader nella sicurezza software, ha rilasciato da qualche giorno una nuova versione di Norton Mobile Security, che contiene una nuova tecnologia denominata Norton Mobile Insight. Questa nuova funzione ha analizzato oltre 4 milioni di applicazioni Android, in cerca di applicazioni malevoli e che mettono a rischio o violano la privacy.

La funzione Insight ha rilevato numerose applicazioni popolari che mettono a rischio la privacy dell’utente, ma Symantec ha ritenuto di particolare rilievo l’applicazione Facebook per Android.

L’applicazione è stata, infatti, immediatamente rilevata dalla funzione Insight, in quanto ha accesso al numero di telefono. La prima volta che si avvia l’applicazione, anche prima di effettuare l’accesso, il vostro numero sarà inviato tramite Internet ai server Facebook.

Questo avviene in automatico al primo avvio dell’applicazione, senza che l’utente faccia nessuna azione particolare. Se consideriamo che l’applicazione di Facebook è installata su più di 100 milioni di dispositivi, per la maggior parte smartphone, è sicuramente un dato da tenere in considerazione.

Symantec, successivamente, ha riportato i dati a Facebook che ha assicurato che fornirà una soluzione con il prossimo aggiornamento dell’applicazione per Android. Ha anche dichiarato di non usare per nessuno scopo i numeri di telefono e di averli eliminati dai loro server.

Come sottolineato da Symantec, purtroppo Facebook non è l’unica applicazione che lascia uscire dati personali fuori dal dispositivo, anche se è senza dubbio una di quelle che mette più a rischio i nostri dati. Lasciamo a voi le riflessioni, come sempre nel box dei commenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • lorenzo

    Qualcuno dovrà spiegare a questo popolo di bambini che la privacy è la
    rete in cui rimarranno impiccati da grandi, sempre ammesso che vogliano
    finalmente FARE qualcosa oltre guardare fisso uno schermo tra le mani.

  • Emanuele Sagona

    “Facebook ha anche dichiarato di non usare per nessuno scopo i numeri di telefono e di averli eliminati dai loro server.”

    … E LA MARMOTTA CONTINUAVA A CONFEZIONARE LA CIOCCOLATA!

  • qandrav

    “non usare per nessuno scopo i numeri di telefono e di averli eliminati dai loro server.”

    certo , allora perché li avete presi? ridicoli…,menomale che non lo uso..
    prendano pure anche tutti gli sms ma DEVONO SCRIVERLO chiaramente…

  • Yan

    La cosa che mi lascia esterrefatto è che questi se la cavino con un “ops scusateci, provvederemo a risolvere”… come se fosse un semplice bug nell’applicazione. Signori, questo non è un bug o una vulnerabilità, è malafede bella e buona! Ma come si può violare indiscriminatamente la privacy delle persone e poi semplicemente far finta di cadere dal pero e affermare che si provvederà a correggere il “problema” solo quando si è colti con le mani nel vaso della marmellata? Sono senza parole, certi comportamenti andrebbero sanzionati in modo serio… Il fatto stesso che FB non tenti di obiettare ma che, con la coda tra le gambe, prometta di risolvere al più presto la dice lunga su quanta malafede ci sia. Signori, ripeto, non è un bug!

    E non è questione di non aver nulla da nascondere.. in questo modo non si viola solo la privacy di colui che usa l’applicazione in questione, ma si viola la privacy di tutte le persone che volenti o nolenti sono presenti nella sua rubrica. Per curiosità, fate una ricerca sulla quantità di autorizzazioni ridicole che vi richiede l’app di Facebook durante l’installazione… c’è da mettersi le mani nei capelli. In attesa del prossimo “bug” che verrà scoperto per il quale otterremo la solita risposta “ops scusateci, provvederemo a risolvere”…

  • Antonio

    Queste app violano la nostra privacy in ogni momento. Siamo schedati a dovere. Sanno tutto di noi compreso gusti, preferenze, stile di vita… Questi sono danni indelebili che continuate a sottovalutare.

  • Marco

    Non è un problema di mania della privacy, per me il numero puoi prenderlo, basta che mi dici che tu lo stai facendo, in modo che io sia libero di scegliere se continuare a dartelo o meno.

  • luca

    Dopo averli presi è facile dire di cancellarli

  • salvo

    La privacy è finita da tempo non vedo il problema se non si ha nulla da nascondere, a parte la pubblicità fastiosa che potrebbe arrivare

    • Nyo

      Non si ha nulla da nascondere?? Tu non hai idea della gravità del problema..

      • Brian Caleffi

        cosa ci possono fare con il mio numero a parte venderlo a chi vuole inviare pubblicità o simili ? che poi tra l’altro di pubblicità via telefono non me ne è mai arrivata…

        • Brian Caleffi

          @disqus_Yo9RJ6leLG:disqus si…è sicuramente per quello che ci sono dei libri che ti mandano a casa gratuitamente ogni anno con tutti i numeri della provincia, così posso rubare i soldi del vicinato mentre mi faccio i cazzi loro…

  • mario d’amico

    Nn mi piace questa cosa…..

  • Oh mio Dio ora Mark Zuckenberg ha il mio numero!!!! Come farò?

    Stiamo uscendo di testa con questa mania della privacy…

Top