Franceschini: equipariamo ebook e libri cartacei

Screenshot_2014-09-26-12-23-45

Usciamo un po’ dalle classiche tematiche per occuparci di un aspetto attinente in maniera tangenziale al mondo Android: gli ebook. L’attuale situazione vede i libri cartacei con IVA al 4%, mentre gli ebook vengono sottoposti ad una tassazione del 22%. Questa discriminazione aumenta artificialmente i prezzi sugli ebook senza una reale ragione di fondo (che differenza c’è tra libro ed ebook, escludendo la fisicità?) e secondo il ministro Dario Franceschini deve avere una fine.

Franceschini, insieme agli altri ministri europei per la cultura, ha convenuto che “è tempo di equiparare l’IVA imposta alle pubblicazioni digitali a quella dei libri“, sostenendo che “servono regole comuni” e sostenendo (giustamente) che “solo una visione miope può ritenere il libro elettronico un supporto digitale, per cui se ci sono dei vantaggi per le pubblicazioni cartacee altrettanto devono esserci per quelle elettroniche“.

Il problema, però, è che la regolamentazione della tassazione sugli ebook è affidata all’Unione Europea, che ha già messo in stato in infrazione la Francia per aver abbassato di propria iniziativa (e contravvenendo alle regole attualmente in vigore) l’IVA sugli ebook dal 22% al 5.5%.

Se l’Unione Europea deciderà di abbassare la tassazione sugli ebook non è al momento noto, ma il vertice formale previsto il 25 Novembre per affrontare questo ed altri temi potrebbe finalmente dare una risposta a questo problema tutt’altro che secondario: la cultura è uno strumento primario di crescita economica, nonostante qualcuno abbia sostenuto col coraggio degli stupidi che “con la cultura non si mangia”.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Colera

    Vuoi vedere che alla fine Franceschini riesce a fare qualcosa di vagamente intelligente in vita sua XD

  • Sgavino

    L’e-Book è semplicemente la morte del libro. Perdi la cognizione della profondità sia della storia che del libro fisicamente parlando. Tenere in mano 500 pagine già lette è come se ti facesse sentire molto più partecipe. E poi perdonatemi ma vedere la parete piena di libri ti fa sentire appagato in una maniera assurda.

    • SIM

      Cosa?

    • Elias Koch

      “probabilmente lei avrebbe vietato l´uso di internet per tenere aperte le biblioteche” (cit. -Io Robot-)

    • Elias Koch

      “probabilmente lei avrebbe vietato l´uso di internet per tenere aperte le biblioteche” (cit. -Io Robot-)

    • Gigi

      L’automobile è semplicemente la morte del cavallo. Perdi la cognizione della distanza quando viaggi così come il piacere di sentire quei piacevoli scossoni quando si viaggia fisicamente parlando. Tenere in mano le redini di chi prima di te ha viaggiato sulla stessa groppa è come se ti facesse sentire molto più partecipe. E poi perdonatemi ma vedere la strada piena delle profumate feci che il cavallo deposita strada facendo ti fa sentire appagato in una maniera assurda.

  • MaxArt

    Ho un’idea ancora migliore: IVA sui cartacei al 22% e al 4% sugli ebook.
    Cominciamo a dire addio a tutta questa carta. Se poi a qualcuno proprio serve, paga l’IVA aggiuntiva.

    • Spero proprio di no, sono un avido consumatore di libri cartacei :(

      • MaxArt

        Che antiquato :P
        Scherzo, tutto ha un suo perché.

        Certo, i libri cartacei hanno sempre un loro fascino. Ma è un fascino che costa, in termini di risorse.
        In più non hanno la possibilità di potervi effettuare una ricerca di termini, non si può copiarne facilmente ii contenuto, o impostare segnalibri multipli, o anche solo di NON occupare spazio fisico.

        Si leggeranno pure meglio, ma è un vantaggio che non durerà in eterno man mano che ci abituiamo a leggere su display.

  • Emanuele

    Come minimo Franceschini torna con l’IVA al 22% anche siu libri cartacei…

Top