Motorola: il Project Ara è quasi completo

6387da132084866c5347ccc5c1644c021a9a59f559a7e18034f0838bde920fc9

Quest’affermazione non è dettata da alcun rumor, bensì è stata comunicata da Denis Woodside, CEO di Motorola, durante un hangouts andato in onda su YouTube. Motorola ha dunque quasi completato il Project Ara che ha annunciato poco più di 1 mese fa, ed i progressi che sono stati fatti durante le scorse settimane evidentemente sono stati talmente significativi da accorciare i tempi di realizzazione di un primo prototipo funzionante.

Project Ara rappresenterà una svolta nel panorama mobile, in quanto comincerà una nuova “era” di smartphone modulari i cui componenti potranno essere sostituiti in real-time. Ad esempio, si potrà scegliere se installare fisicamente il ricevitore WiFi, una fotocamera, un display differente, una memoria più o meno capiente e tanto altro, tutto al fine di personalizzare ancora di più lo smartphone a proprio piacimento e secondo le proprie esigenze. In pratica, potremo assemblare gli smartphone come più ci piacerà, spendendo magari pochi soldi per cambiare un componente piuttosto che un altro per tenere il nostro dispositivo sempre aggiornato, proprio come se fosse un PC fisso.

phonebloks-2-Copy-524x500

Motorola, inoltre, insieme alla collaborazione con Phoneblocks, ha trovato in 3D System l’azienda produttrice dei vari moduli, visto che i vari componenti dello smartphone modulare sono chiamati appunto “moduli”. Per ora pare che 3D System avrà l’esclusiva della realizzazione di tali componenti, ma in futuro le cose potrebbero cambiare radicalmente in quanto quest’azienda potrebbe non riuscire a soddisfare l’enorme domanda che potrebbe esserci una volta che comincerà la commercializzazione dei primi device.

Nonostante un primo prototipo di smartphone modulare sia quasi pronto, c’è da aspettarsi che le sue funzionalità siano comunque limitate e che i primi dispositivi al pubblico possano essere distribuiti commercialmente solo tra molti mesi di test e finalizzazione del progetto.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: » Motorola: il Project Ara è quasi completo – Tutto Android blog()

  • Federico Garzia

    penso che questo sia una valida direzione in cui andare,per il semplice fatto che viene finalmente eliminata la tirannia dei produttori,la cui filosofia per ora è
    ” il tuo smartphone è obsoleto? Non c’è problema! spendi altri 700 euro e avrai l’ultimo modello!!!!!(Per un anno)”. Lo dico da felice possessore di un samsung galaxy s3 e non tanto felice vittima della tirannia di samsung su aggiornamenti e compagnia bella

  • Silvio

    Sarà semplicemente lento, tra Android e bus non ottimizzati per via della scomposizione dell’Hardware non ci cacceranno un buon terminale. Dare la possibilità di personalizzare molto un dispositivo crea solo problemi.

    • FabioMereu

      L’importante è crederci.

      • Emanuele

        Il problema è che ha ragione. Più si può “personalizzare” e più si rallenta il tutto.

    • Marco Bartolotta

      io ho dubbi sull’alimentazione,nel senso che ogni dispositivo hardware funziona oltre che con una velocità diversa,anche con un alimentazione diversa…

  • Andrea

    Che stranezza!!! Forte!

  • Ale

    Partnership MOTOROLA-GOOGLE-LEGO! YEAH!

  • Andrea Corti

    Poi ti cade il telefono e tiri giù tutti i santi perchè devi riassemblartelo pezzo per pezzo :D

    • Miciom

      Basta metterci una cover :D Oltre che tenere insieme il tutto anche in caso di caduta potrebbe abbellire il retro che non ha un colore uniforme.

      • Miciom

        Scusate non mi ha preso una virgola, sarebbe, “Basta metterci una cover :D Oltre che tenere insieme il tutto anche in caso di caduta, potrebbe abbellire il retro che non ha un colore uniforme.”

    • Mat7

      O MAGARI (e dico MAGARI) il tutto è fissato con due viti (come si vede in un video).

  • Marco Bartolotta

    BELLA IDEA,HO DUBBI SUL FATTORE ALIMENTAZIONE E POI COMPATIBILITA’,SENZA CONTARE I PROBABILI ALTI COSTI DELLE VARIE PARTI HARDWARE

    • mauy00

      Si ma stai calmo

      • Marco Bartolotta

        CALMO DI COSA HO SOLO DATO UNA MIA OPINIONE..MA PENSA TE…

        • saresa

          Netiquette ?
          Decapsaloccati…

        • mauy00

          Intendevo che se usi il maiuscolo sembra che tu stia urlando ;)

    • Un nuovo tasto Caps penso che non arrivi a 0.3 centesimi di costo.

      • Marco Bartolotta

        ci lavoro con il capslock! e io mi chiedo se avete cosi tanto tempo da perdere…al posto di scrivere stronzate commentate in modo intelligente il post!

Top