Motorola Moto G (2014) riceve il root con Android 5.0 Lollipop, che si mostra in video

moto-g-1-623-80

Moto G e Moto G (2014) si sono rivelati degli ottimi smartphone, dimostrando come non sempre sia necessario spendere tanto per ottenere un prodotto di qualità. Uno dei motivi del successo della serie Moto è stata sicuramente l’adozione di Android stock, che ha permesso di ottenere molto rapidamente gli aggiornamenti rilasciati da Google.

Già con KitKat gli aggiornamenti avvenivano entro poche settimane, a volte giorni, dal rilascio ufficiale e, anche con Android 5.0 Lollipop, Motorola non si smentisce. Sembra che il passaggio da Google a Lenovo non abbia modificato la filosofia di aggiornamento di Motorola, che si dimostra sempre più rapida rispetto agli altri OEM.

Non sono solo gli aggiornamenti ad arrivare velocemente sul Moto G (2014), anche lo sblocco dei permessi di root è già arrivato. Grazie all’utente savoca, XDA Recognized Developer and Contributor, anche lo smartphone di fascia media di Motorola potrà, grazie ad un kernel opportunamente modificato, godere dei permessi di root.

Lo sviluppatore è intervenuto sul ramdisk permettendo la procedura di flashing di SuperSu sulla variante XT1064 di Moto G (2014); questa procedura dovrebbe servire come base per lo sblocco degli altri modelli. Potete seguire il thread dedicato su XDA a questo indirizzo ed iniziare a goder dei vantaggi che vi offre il root di Moto G (2014). Adesso vi lasciamo al video che mostra Android 5.0 Lollipop in esecuzione sul Moto G (2014).

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top