MediaTek MT8127: un quad-core con supporto al codec H.265

mediatek-logo-900

MediaTek ha svelato un nuovo processore per il mercato dei tablet: il MediaTek MT8127 è un chip quad-core che opera a 1.5GHz ed è basato sull’architettura Cortex-A7. Integra una GPU ARM Mali-450 MP4 e si fa notare per il suo supporto nativo al codec H.265.

Noto anche come HEVC, o High Efficiency Video Encoding (compressione ad alta efficienza dei video), lo standard H.265 è il successore dell’attuale H.264 e promette di lasciare intatta la qualità pur raddoppiando la compressione e riducendo, quindi, la dimensione dei video in maniera notevole (fino alla metà, in alcuni casi).

Dando per scontato che si utilizzino piattaforme che supportano il nuovo standard, questo significa che è possibile risparmiare dati quando si visualizzano video in streaming (tramite portali come YouTube, ad esempio) oppure che è possibile caricare più video sullo stesso dispositivo a causa della minore dimensione occupata dai file. Inoltre, video in 4K occuperebbero molto meno di ora e sarebbe più facile portarli con sé oppure effettuarne lo streaming su/da altri dispositivi.

Non c’è però il rischio di fruire di contenuti in 4K tramite questo processore, perché supporta al massimo display con risoluzione 1920×1200. Le fotocamere possono avere una risoluzione massima di 13 megapixel, mentre è garantito il supporto a NFC e Miracast.

Dovremmo cominciare a vedere questo chip utilizzato nel corso dei prossimi mesi, già a partire dal prossimo trimestre.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top