Range of the Dead, il sequel di Lab of the Dead

Ormai abbiamo perso il conto di quante volte vi abbiamo presentato giochi in cui dovevate vestire i panni dell’eroe che deve abbattere gli zombie. La maggior parte dei giochi, però, vi consente di ammazzare queste creature terrificanti con la massima semplicità: un colpo in testa ed il mostro è morto!

Se avete visto il telefilm The Walking Dead saprete che l’operazione non è proprio così semplice. Il gioco che vogliamo presentare oggi aggiunge quel pizzico di difficoltà in più che incontrereste anche nella vita reale, anche se speriamo vivamente che non abbiate mai un incontro del genere. Stiamo parlando del game intitolato Range of the Dead.

Gameplay

Il gioco è sviluppato da Evil-Dog Productions, la stessa casa che ha dato vita a Lab of the Dead e Range of the Dead è il sequel del precedente titolo che ha avuto un discreto successo. Il protagonista di entrambi i giochi è lo scienziato Allen C. Tyler che nella prima avventura ha cercato di studiare gli zombie e, dunque, e il gioco si svolgeva in un sotterraneo dove i mostri erano ben legati e pronti per essere testati. Nella seconda missione, Range of the Dead, Allen C. Tyler esce allo scoperto e decide di sfogare la sua rabbia su questi assassini folli. Arrivando nella città vicina, Senoia, si apposta su di una rupe ed usa le sue armi per uccidere gli zombie.

La missione, dunque, consisterà nel colpire i mostri dall’alto di questa roccia. Principalmente avrete a disposizione due tipi di arma: arco e frecce ed un fucile. Il gioco si svolgerà solo su questo scenario, ma il divertimento sarà assicurato.

Lo scienziato ha una lista di obiettivi da portare a termine che in totale saranno 100. Oltre ad uccidere i mostri, infatti, dovrete colpire delle parti speciali del loro corpo oppure compiere un tot di tiri perfetti. Alcune volte, ad esempio, vi sarà richiesto di colpire il braccio sinistro, altre invece di effettuare una serie di colpi precisi in sequenza.

Gli zombie, come saprete, possono sopravvivere anche senza braccia, gambe ed altri parti del corpo, ma non senza testa! L’unico modo per ucciderli e colpire dritto nel loro putrefatto cranio. Lo scopo principale, dunque, sarà quello di mirare e sparare per centrare la testa o un’altra zona che vi consentirà di sbloccare un obiettivo presente sulla lista di Allen C. Tyler.

Come vi abbiamo detto all’inizio, Range of the Dead introduce maggiore realismo, infatti, non basterà posizionare il mirino sulla testa del mostro per riuscire a colpire il suo cranio. Come nella vita reale, infatti, dovrete considerare la distanza e soprattutto il vento. Le informazioni riguardanti questi due fattori vi verranno segnalate durante il gioco e, di conseguenza, dovrete aggiustare la vostra mira.

Range of the Dead potrebbe conquistare gli appassionati del genere splatter, infatti, non lascia nulla all’immaginazione. Se colpirete allo stomaco, le budella fuoriusciranno e se centrerete il cranio, la testa esploderà in mille pezzi sanguinolenti.

I controlli sono molto semplici, impugnando l’arma potrete mirare tappando sul laterale sinistro e sparare usando il tasto di destra. Se utilizzate l’arco dovrete anche stabilire la potenza del tiro mantenendo il dito pigiato sul pulsante dello sparo. Delle volte avrete la possibilità di usare anche altri armi, come ad esempio le bombe.

Grafica e suoni

La pecca di Dead e Range of the Dead consiste nella grafica che non solo è abbastanza ripetitiva, ma nel mio caso ha dato anche dei problemi. Nella parte sottostante dello schermo, l’ambientazione spariva per lasciare spazio a dei quadrati azzurrini, ma la maggior parte delle volte lo scenario si riprendeva al prossimo zombie da colpire. Le scene delle sbudellamento, però, sono molto curate. Le musiche sono praticamente assenti, ma lasciano pieno spazio agli effetti sonori generati dalle armi e soprattutto alla voce del protagonista che commenterà tenacemente i tiri.

Conclusione

Se amate gli splatter, Range of the Dead vi farà divertire un mondo! L’applicazione è scaricabile gratuitamente da Google Play.

Qui sotto trovate il link per scaricare il game.

 [app]com.evildogproductions.rangeofthedead[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top