Amoeba, l’avventura 3D del piccolo microbo colorato

Amoeba

Su Google Play si sente la mancanza di un platform game come Mario Bros, anzi forse è proprio il buon vecchio idraulico della Nintendo a mancarci terribilmente, l’azienda proprio non vuole lasciarlo andare.

In compenso, troviamo molteplici giochi di questo stile che potrebbero riuscire a soddisfarvi, questa volta vogliamo parlarvi del divertente titolo Amoeb, sviluppato da Solvent Studios in cui dovrete aiutare il piccolo protagonista nella sua bizzarra e colorata avventura tridimensionale.

Amoeba

Gameplay

L’eroe del gioco è un microbo mutante che ha molta voglia di vivere e, dunque, non vuole rimanere ancorato al suo microscopico mondo. Parte all’avventura ed esplorerà luoghi stupefacenti, ma anche incredibilmente pericolosi, infatti, ci saranno molteplici tranelli da evitare che cercheranno di bloccare il piccolo eroe colorato.

Amoeba (11)

L’obiettivo principale del gioco consiste nel raccogliere le tante monetine e soprattutto le tre stelle che si nasconderanno all’interno del tragitto e, dunque, saranno abbastanza difficili da trovare. Il microbo non si perderà d’animo e andrà alla ricerca degli speciali elementi a cinque punte.

Amoeba (11)

Il percorso sarà composto da una serie di blocchi, che rappresenteranno non solo l’ambientazione, ma anche i primi ostacoli per il microbo. Per fortuna, quest’ultimo avrà la facoltà di compiere un salto, un doppio salto e potrà andare sia avanti sia indietro, senza nessuna limitazione.

Amoeba (11)

Durante il tragitto ci saranno una serie di elementi che aiuteranno il protagonista, come ad esempio delle pedane spostabili, trampolini molleggianti, scatoli di legno, ma soprattutto pericolosissimi nemici. Incontrerete molteplici insetti, come coccinelle, strani animaletti ed anche semplici punte rosse che saranno estremamente velenose.

Amoeba (11)

Il microbo, per quanto solitario, molteplici volte potrà fare affidamento su alcuni amici. Superando i livelli, potrete incontrare dei compagni di viaggio che potranno aiutarvi in qualsiasi momento. Ad esempio, avrete la possibilità di portare con voi un l’amico rettangolo rosso che vi permetterà di compiere balzi ancora più alti. Questi contenuti saranno arrivabili mediante dei nuovi tasti che compariranno sulla destra.

Amoeba (11)

Inoltre, durante il gioco ci saranno molteplici checkpoint che vi permetteranno di riprendere da quel preciso punto per tre volte, terminato il numero di vite, dovrete ricominciare il livello dall’inizio.

Amoeba (11)

Il sistema di gioco è molto semplice da utilizzare, sulla sinistra troverete due frecce per muovere il microbo, mentre sulla destra ci sarà il bottone per saltare e quelli per far comparire gli amici.

Amoeba (11)

Grafica e suoni

La grafica del gioco risulta tridimensionale e colorata. Alcuni elementi potrebbero non conquistarvi totalmente, ma essendo un gioco gratuito, inoltre in fase beta, possiamo considerarci abbastanza soddisfatti. Inoltre, il protagonista ed i suoi amici sono molto simpatici e ben disegnati. Le ambientazioni risultano molto simili tra loro, anche perché al momento sono disponibili solo dieci livelli. Non manca una una musica di sottofondo e gli effetti sonori generati dal protagonista e dal resto dei personaggi/elementi del gioco.

Conclusione

Amoeba , come vi abbiamo detto, è ancora in fase beta, per questo motivo gli sviluppatori chiedono a gran voce il vostro aiuto. Se qualcosa non vi convince, segnalatelo subito nei commenti sullo store. L’applicazione è scaricabile gratuitamente da Google Play.

[app]com.SolventStudios.Amoeba[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top