9 Elefants: enigmi da risolvere nella Parigi degli anni 20

9 Elefants (1)

Abbiamo presentato molti punta e clicca che ricordano Monkey Island, persino il celebre Broken Sword 5, e tanti altri titoli che seguono lo stile del Professor Layton, come lo spin-off “Layton Brothers Mystery Room”. La nostra game review di questa sera presenta il nuovo 9 Elefants arrivato da poco su Google Play. Anuman lancia sullo store questo nuovo gioco dopo aver pubblicato titoli come Syberia, Garfield Kart e Dream Chamber.

Gameplay

9 Elefants può essere paragonato al celebre Professor Layton per Nintendo DS. Il particolare rompicapo ci trasporta nel cuore della Parigi degli anni 20 ed ogni piccolo dettaglio ci permette di apprezzare gli usi ed i costumi di quell’epoca. L’interfaccia di gioco è la prima caratteristica vincente di 9 Elefants, ma gli sviluppatori curano anche la sua trama.

Il Professor Weismann è scomparso poco prima di poter presentare la sua rivoluzionaria invenzione al Congresso Universale di Scienza a Parigi. Sua figlia Laura, insieme al gatto nero del professore e ad Eustache inizierà ad indagare per scoprire dove si trova suo padre. Dietro il rapimento si nasconde un misterioso gruppo il cui simbolo include 9 elefanti, da qui deriva il titolo del rompicapo.

Non possiamo considerare il gioco un punta e clicca, i personaggi principali dovranno svolgere le indagini presso alcuni famosi quartieri di Parigi, come Goutte d’Or e Les Halles. Non ci sarà bisogno di esaminare l’ambientazione per scovare particolari oggetti, ma di interrogare le persone presenti sulla scena che molto spesso esporranno dei difficili enigmi da risolvere alla ragazza accompagnata dal micio nero. Incontrerete molti personaggi differenti con cui discutere e, in totale, dovrete risolvere oltre 230 puzzle per svelare il segreto dell’oscura setta degli elefanti.

Gioco realizzato in modo eccelso, ma purtroppo 9 Elefants non è disponibile in lingua italiana. I dialoghi sono di fondamentale importanza per la risoluzione dei vari enigmi, ma dal menu di gioco potrete impostare la lingua inglese, francese e tedesca, quindi niente italiano. Il rompicapo è un susseguirsi di scene in cui i personaggi dialogheranno tra loro ed anche i puzzle game includono parecchio testo.

9 Elefants (3)

Grafica e suoni

Magistrale ambientazione che, come già detto, ci permette di esplorare la Parigi degli anni 20. Molti saranno i quartieri in cui Laura, immersa nei panni di detective, potrà esplorare insieme al gatto e ad altri personaggi che la aiuteranno durante le indagini. Anche i personaggi da interrogare saranno caratteristici, colorati e renderanno la grafica di questo gioco ancora più interessante. Durante le conversazioni, i personaggi coinvolti appariranno come delle figure ritagliate ed applicate su affascinanti sfondi parigini. Disponibili le voci dei vari protagonisti, in francese, accompagnate da sottotitoli in inglese o tedesco. Presente anche una deliziosa musica di intrattenimento perfetta per l’epoca in cui si svolgono gli avvenimenti del gioco.

9 Elefants (4)

Conclusione

Un gioco che riprende a pieno lo stile del noto Professor Layton e sfoggia una grafica curata, dettagliata ed affascinante. Parigi negli anni 20 difficilmente non riuscirà a colpirvi. Due sono le note negative di 9 Elefants: la mancanza della lingua italiana ed il prezzo del gioco. I giocatori potranno comunque accontentarsi dell’inglese, ma dovranno sborsare 2,69 € per avere quest’interessante rompicapo.

[pb-app-box pname=’com.microids.google.NineElefants’ name=’9 Elefants’ theme=’discover’ lang=’it’]

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top